28/01/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Vino digestivo allo zenzero fatto in casa

Vino digestivo allo zenzero fatto in casa
Tratto dal foglio informativo dell'associazione Le Vie della Salute n.9 - 2/2009

VINO DIGESTIVO ALLO ZENZERO

FATTO IN CASA

L’alcol ha un potere attivo e riscaldante e può essere utilizzato per estrarre o conservare le proprietà attive delle erbe. E’ un modo conveniente per conservare i rimedi, per questo è diventato un metodo di estrazione utilizzato con molte erbe, anche se non sempre in modo appropriato. L’alcol è uno stimolante ed esalta le proprietà delle erbe digestive, mentre l’acqua è meglio per le erbe dolci, rinfrescanti o emollienti. Per estrarre i vari componenti delle erbe si usa alcol di varie gradazioni: le resine necessitano di un alcol forte, mentre i tannini e alcuni principi aromatici si possono estrarre con l’aceto o con la birra a bassa gradazione alcolica.

Preparazione del vino digestivo allo Zenzero
- Una bottiglia di vino rosso di buona qualità (possibilmente biologico)
- Un pezzetto (5 cm) di radice fresca di zenzero grattugiata
- Una stecca di cannella
- 8 semi schiacciati di cardamomo
- Un rametto fresco di rosmarino

Procedimento
Aprite la bottiglia e versatene una piccola quantità. Aggiungete gli altri ingredienti e richiudete. Fate riposare per 2 settimane, agitando di tanto in tanto. Filtrate e imbottigliate nuovamente.

Uso
2 cucchiaini al giorno dopo i pasti aiutano la digestione, hanno un’azione tonica e riscaldante.
1 cucchiaino in acqua calda per prevenire il raffreddore.

La scheda dettagliata dello zenzero http://www.natural-space.com/pianta.asp?id=21




Inserito mercoledì 4 febbraio 2009


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5470565