13/11/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Torna la Sagra del Cinema

Torna la Sagra del Cinema
La seconda edizione della kermesse cinegastronomica si terrà dal 10 al 15 giugno 2014 a Pretola (Perugia) presso l'Area della Torre medievale


La Sagra del Cinema: a Perugia, dal 10 al 15 giugno, proiezioni gratuite in piazza, cucina con menù a tema cinematografico e tanti eventi collaterali.
Ad inaugurare la manifestazione, martedì 10 giugno, sarà un ospite d'eccezione, il regista Mimmo Calopresti. Giovedì 12 giugno ospite Giorgio “Giorgione” Barchiesi, volto noto del programma di culto “Giorgione orto e cucina”, in onda su Gambero Rosso

Torna la “Sagra del Cinema. Il Gusto della settima Arte”: dal 10 al 15 giugno 2014 a Pretola, Perugia, presso l'area della Torre medievale, 6 giorni di cinema all'aperto con proiezioni ad ingresso gratuito, menù a tema cinematografico, incontri con i registi e tanti eventi collaterali, dal gioco del cinema al gioco dell'illusione (riproposizione fedele di uno spettacolo visivo di fine '800 con strumentazione originale d'epoca), dalle camminate tra i vecchi sentieri agli eventi speciali, quali la proiezione della partita Italia-Inghilterra e il “Merendone del Trasimeno”, in programma domenica 15 giugno a pranzo. A presentare la kermesse sono intervenuti Giorgio Vicario e Filippo Costantini, associazione MenteGlocale, (associazione ideatrice e organizzatrice) Andrea Cernicchi, assessore alle Attività culturali e Politiche giovanili del Comune di Perugia e Claudio Giacometti, associazione Ecomuseo del fiume e della torre di Pretola. Gli organizzatori, oltre a ringraziare l'assessorato alla Cultura del Comune e della Regione Umbria, Fabrizio Bracco, hanno ringraziato anche Giuseppe Lomurno, assessore allo Sviluppo economico e Turismo del Comune di Perugia, sottolineando lo sforzo in termini di supporto e di professionalità messo in campo.

Ad inaugurare la manifestazione, martedì 10 giugno, sarà un ospite d'eccezione, il regista Mimmo Calopresti, che presenterà al pubblico perugino “Preferisco il rumore del mare”, lavoro del 2000 con Silvio Orlando tra gli attori protagonisti. L'intervista, in programma alle 19.30 a Pretola, sarà condotta da Alberto Crespi, giornalista e critico cinematografico, autore e conduttore del programma di Radio 3 Rai Hollywood Party. La proiezione del film sarà introdotta dalla visione del corto “Equilibri precari”, di Mimmo Calopresti, con Giorgio Panariello e Francesca Inaudi. L'evento è organizzato in collaborazione con la Cgil dell'Umbria. In tavola, in omaggio al regista, il Menù Magna Calabria, con piatti della tradizione calabrese.

La seconda edizione della kermesse, dal titolo “Nel blu dipinto di blu”, vuole celebrare lo slancio e la speranza del momento in cui si decide di spiccare il volo, l'attimo esatto del tiro in porta, per usare una metafora calcistica nell'anno del Mondiale, in cui sono condensate tutte le aspettative di successo e di gioia. Nel blu dipinto di blu vuol dire le braccia aperte di Domenico Modugno – è il Sanremo del 1958 - che sulle macerie fisiche e morali ancora tiepide di un Paese che si sta ricostruendo canta la sua ode alla vita che rinasce. Gli occhi pieni di domani migliori di chi lascia tutto e cerca di costruirsi un'esistenza a misura dei propri sogni. Di là dal mare, reale o simbolico, che separa le vite di ognuno dai propri desideri. Mercoledì 11 giugno la Sagra del Cinema omaggia la Puglia di Winspeare con la proiezione di “In grazia di Dio”, ultimo lavoro del regista salentino d'adozione. Ospite Barbara De Matteis, giovane attrice leccese, nel cast di Sangue vivo (2002), Galantuomini (2008) e Allacciate le cinture (2014), Barbara De Matteis, tra le protagoniste del film di Edoardo Winspeare, sarà intervistata da Andrea Chioini, giornalista. La terza giornata, quella di giovedì 12 giugno, si apre con un ospite speciale: Giorgio “Giorgione” Barchiesi, volto noto del programma di culto “Giorgione orto e cucina”, in onda su Gambero Rosso. L'oste di Montefalco sarà in piazza per presentare al pubblico il suo libro “Giorgione orto e cucina. Ottanta ricette laide e corrotte” e per parlare delle sue “tante vite”. L'incontro sarà condotto da Antonio Boco, firma del Gambero Rosso. In sala, alle 21.30, la proiezione del film commedia - musicarello “Nel blu dipinto di blu” - copia in pellicola proveniente dal Centro Sperimentale di Cinematografia Cineteca Nazionale - di Piero Tellini con Vittorio De Sica, Domenico Modugno e Giovanna Ralli. Venerdì 13 giugno in diretta da Pretola “Bar Traumfabrik”, la trasmissione dedicata a “cinema e cazzeggio” in onda su Radiophonica. Dalle 20.30 Andrea Fioravanti, critico cinematografico, intervista Giuseppe Gagliardi, regista e sceneggiatore, al lavoro proprio in questi giorni a “1992”, la serie in dieci episodi prodotta da Sky Cinema in collaborazione con La7, realizzata da Wildside, dedicata a Tangentopoli, che presenterà al pubblico perugino “Tatanka”, film biografico sulla vita del due volte vice campione olimpico di pugilato Clemente Russo, in programma alle 21.30, e “La vera leggenda di Tony Vilar”, storia di calabrese emigrato in Argentina insieme alla “donna più cara della sua vita”, la chitarra.

Sabato 14 giugno evento speciale con Pretola Mundial: dalle 23.45 la prima partita degli Azzurri ai Mondiali, che sfidano l'Inghilterra di Hodgson, in diretta sul maxi schermo. Dalle 19.30, nella piazza di Pretola, Fabio Nucci intervista Danilo Carlani e Alessio Dogana e cioè Beemotion, casa di produzione video che lavora all’ideazione e alla progettazione di nuovi contenuti e nuove forme di comunicazione audiovisiva. Sono anche autori in radio e tv (MTV, Mario una serie di Maccio Capatonda). Dalle 21.30 in programma la proiezione del documentario “1960” di Gabriele Salvatores e il corto “L'ultimo imperatore” di Alessio Dogana e Danilo Carlani. La giornata di domenica 15 giugno si apre dalla mattina con la camminata “tra i colli che guardano il fiume”, organizzata dall'associazione Ecomuseo del fiume e della torre di Pretola. Al rientro, intorno alle 12.30, evento speciale con “Il Trasimeno dallo schermo alla tavola”: proiezione del documentario “Come un pesce”, di Lorenzo Dogana e, a seguire, Merendone del Trasimeno con i prodotti della Cooperativa pescatori del Trasimeno. In programma, alle 21.30, “Viaggio in Italia” - copia in pellicola proveniente dal Centro Sperimentale di Cinematografia Cineteca Nazionale - di Roberto Rossellini con George Sanders e Ingrid Bergman.

Il programma completo dei film (tutti ad ingresso gratuito), degli ospiti, dei menù e degli eventi collaterali è disponibile al sito www.sagradelcinema.it

La sei giorni cinegastronomica, patrocinata dalla Regione Umbria, dal Comune di Perugia, dalla Fondazione Perugia 2019 con i luoghi di Francesco d'Assisi, è ideata e organizzata da MenteGlocale, associazione perugina di promozione sociale, in collaborazione con l’associazione Per Pretola e vede coinvolti attivamente diversi soggetti, privati e associativi, del territorio cittadino, regionale ed extraregionale. Dall'Ecomuseo del fiume e della torre (che organizzerà in quei giorni delle camminate tra le bellezze dell'area del Tevere) al progetto dell'Archivio della memoria condivisa di Perugia al Museo del gioco e del giocattolo. Ancora, Le vie del cinema di Narni, il circolo la Lav di Perugia – letture ad alta voce, i Vitelloni cineforum e le tante aziende umbre, fornitrici e sostenitrici.

www.sagradelcinema.it - www.facebook.com/SDCinema

Ufficio stampa
Mg2 comunicazione – studio associato
Tel 075 33390 – 349 2903197
Email: info@mg2comunicazione.it
www.mg2comunicazione.it




Inserito venerdì 6 giugno 2014


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4898859