21/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> La maschera ritrovata

La maschera ritrovata
Un "Quaderno del Bartoccio" raccoglie i materiali, le immagini e le riflessioni delle Giornate del Bartoccio. Presentazione sabato 14 giugno

La maschera ritrovata
Quaderni del Bartoccio, 1
a cura di Ombretta Ciurnelli e Francesca Silvestri
Con testi di Rita Boini, Ombretta Ciurnelli, Walter Cremonte, Silvana Favetti Andreani, Vincenzo Luciani, Mario Mirabassi, Walter Pilini, Antonio Carlo Ponti, Silvana Sonno, Renzo Zuccherini

Presentazione: Sabato 14 giugno, ore 16,30 Palazzo della Provincia – Sala delle Conferenze “U. Pagliacci”
Intervengono Francesca Silvestri, Ombretta Ciurnelli, Renzo Zuccherini
con un intermezzo del Teatro dei Burattini di Mario Mirabassi

Questo quaderno nasce dalla volontà di conservare una memoria scritta de Le Giornate del Bartoccio che, nel Carnevale degli ultimi tre anni, hanno fatto registrare a Perugia un largo e qualificato consenso e una grande partecipazione di pubblico.
È stata la “Società del Bartoccio” che ha “ritrovato” e fatto rivivere anche in questo millennio la maschera del Bartoccio, il contadino fiero e battagliero, ironico e sarcastico che già dal XVII secolo, durante il Carnevale, dal pian del Tevere saliva in città per colpire ingiustizie e soprusi attraverso il dialetto sferzante delle sue Bartocciate.
Se non lasciassimo una traccia del nostro impegno attraverso la parola scritta, ricerche storiche e antropologiche ed eventi, anche di rilevante spessore, si perderebbero ben presto nella nebbia dell’oblio. La memoria si trasforma in scrittura per lottare contro l’effimero; raccontarsi e raccontare agli altri è come confermare se stessi ed essere riconosciuti nella propria individualità, senza contare che ciò che si ricorda attraverso la scrittura può essere condiviso e può costituire la base per nuovi studi e approfondimenti.
Inseriti nella ricca offerta culturale della nostra città, gli eventi organizzati ne Le Giornate del Bartoccio, di cui si dà conto in questo Quaderno, sebbene molto diversi tra loro, sono tutti espressione della volontà di scavare nel nostro passato, di riscoprire le nostre tradizioni, di approfondire temi relativi al dialetto, legando attorno a una maschera “ritrovata” ricerche storiche e antropologiche, linguistiche e artistiche, lontano da tentazioni folcloriche e da gratuite spettacolarizzazioni.
Così l’euforia carnascialesca, che ha riempito le vie della città, ha potuto coniugarsi con la ricerca etnomusicale sui canti popolari, con laboratori di scrittura creativa, con la riproposta degli antichi balli popolari, con uno studio delle tradizioni gastronomiche legate al Carnevale e, infine, nell’ambito di un Convegno, con la riflessione sulla poesia in dialetto. Tutto ciò grazie anche alla generosa collaborazione di esperti di tradizioni popolari, di poeti e scrittori, di artisti e di giornalisti e alla disponibilità dimostrata dall’Amministrazione comunale.
Se è vero che «la memoria assomiglia essenzialmente a una biblioteca dove regna il disordine alfabetico» (J. Brodsky), anche il nostro Quader no, che raccoglie la memoria di intense giornate, contiene testimonianze tra lo loro molto diverse, ma forse, proprio per questo, capaci di rendere tangibile l’ampio ventaglio di ricerche e di proposte culturali su cui si è impegnata la “Società del Bartoccio”, con la ferma volontà di proseguirle e testimoniarle negli anni, rivendicando il ruolo di presidio di un patrimonio culturale da tutelare e salvaguardare.

Indice

INTRODUZIONE Renzo Zuccherini, Presidente della “Società del Bartoccio”

1. LE MOSTRE (2013–2014)
Renzo Zuccherini, Le pagine del Bartoccio
Antonio Carlo Ponti, Maschere: nove artisti incontrano il Bartoccio

2. IL TEATRO DI FIGURA
Mario Mirabassi, Bartoccio burattino
Renzo Zuccherini, La baracca del Bartoccio

3. QUANDO LE BARTOCCIATE SANNO DI ZUCCHERO
Rita Boini, Dolci e feste di Carnevale nella vecchia Perugia e nel suo contado
Silvana Favetti Andreani, Le frittelle di pancotto

4. LE PAROLE RITROVATE. LA POESIA DIALETTALE IN ITALIA E A PERUGIA
Ombretta Ciurnelli, Temi e tendenze della poesia dialettale in Italia
Walter Cremonte, La poesia neodialettale in Italia tra Novecento e Duemila
Vincenzo Luciani, Poeti di “Periferie”: una panoramica
Walter Pilini, Dai poeti del Bartoccio a oggi

APPENDICE
Canzoni e Bartocciate. Graffianti satire in versi

 




Inserito sabato 14 giugno 2014


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4648988