11/12/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> No all’autostrada

No all’autostrada
Nessuno si pone il problema del pedaggio molto più pesante che dovrà pagare l’intero sistema natural-paesaggistico regionale?

Ferve il dibattito sulla trasformazione della E45 in autostrada.

La nota più dolente è il pagamento del pedaggio.

Possibile che nessuno si pone il problema del pedaggio molto più pesante che dovrà pagare l’intero sistema natural-paesaggistico regionale?

Sarà sicuramente sconvolto dai tanti cantieri aperti per anni, le innumerevoli cave, le gallerie, i viadotti ecc… Tanto che le nostre colline e le nostre vallate saranno ricordate solo dai capolavori pittorici dell’età rinascimentali. Senza contare gli enormi interessi derivati dagli interventi privati attraverso il Project financing  che avranno mano libera sui piani regolatori comunali ecc…

Un'ultima annotazione: il silenzio dell’attuale assessore all’ambiente la cui firma appare in tanti atti di protesta insieme ad associazioni ambientaliste e comitati.



Lauro Ciurnelli, ambientalista

Inserito giovedì 31 luglio 2014


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4944559