19/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> A Perugia il V Seminario nazionale dei Circoli di Lettura ad alta voce

A Perugia il V Seminario nazionale dei Circoli di Lettura ad alta voce
Sabato 8 e domenica 9 novembre: oltre ottanta partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia

La città di Perugia ospita quest’anno il V Seminario Nazionale dei Circoli di lettori volontari ad alta voce (LaAV). Il capoluogo umbro sarà il teatro a cielo aperto per gli oltre ottanta partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia che sabato e domenica animeranno le vie cittadine e alcuni locali del centro storico con jam session, conferenze, laboratori dedicati al tema della lettura ad alta voce. Il programma della due giorni è molto fitto, da segnalare in particolare sabato alle 15,30 presso il Teatro di Figura Tieffeu (via del Castellano 4/a) la conferenza su GLI  EFFETTI SPECIALI  DELLA LETTURA, a cura di Nausika, Scuola di Narrazioni "Arturo Bandini" di Arezzo e del Circolo LaAV Nazionale, con la partecipazione di Marco Bartolucci (Centro di Neuroscienze Applicate di Arezzo), Patrizia Garista (Ist. Naz. Documentazione innovazione educativa), Elena Alfreducci e Luciana Pastorelli (LaAV Arezzo), Michele Volpi (LaAV Perugia), Luisa Vitale (LaAV Città di Castello). Coordina Federico Batini, fondatore di LaAV - Letture ad Alta Voce, ricercatore di Pedagogia Sperimentale presso l'Università degli Studi di Perugia.
A seguire (ore 19), presso Trottamundo caffè, 60 LETTORI IN 60 MINUTI sul tema "I Morti Viventi” Jam-Session di letture a cura dei circoli LaAV intervenuti al 5° Seminario Nazionale Letture ad Alta Voce: 60 lettori provenienti da tutta Italia si alternano al microfono con brevi brani a tema. Domenica, presso l’Ostello M. Spagnoli (via Cortonese), dalle 10 alle 13, si svolgeranno 6 laboratori formativo-esperienziali (aperti a tutti previa prenotazione) di voce creativa, lettura espressiva (per adulti e bambini) e scrittura terapeutica.
«La rete dei circoli LaAV, presente in diverse città italiane di cui due in Umbria (Perugia, Città di Castello) – precisa il coordinatore di Perugia Michele Volpi – si riunisce ogni anno in un comune percorso di formazione per affinare l’utilizzo della lettura ad alta voce in ambiti non convenzionali. Quest’anno è Perugia ad ospitare i lettori volontari di tutta Italia, evento che per noi e per la città rappresenta una grande opportunità di incontro e di crescita. Qui è nato il primo Circolo LaAV dell’Umbria nel 2011 che oggi può contare oggi su oltre 40 lettori volontari iscritti, circa 2000 followers sui social e 4 progetti sociali molto importanti che interessano 3 reparti dell’Ospedale S. Maria della Misericordia (Letture in corsia in Pediatria, Oncoematologia Pediatrica, Unità Spinale e Psichiatria), 2 strutture per anziani (Fontenuovo e Casa S. Anna) e una casa famiglia, Unità di convivenza Il Lago. In particolare Letture in corsia, l’esperienza più longeva al suo 5° anno di attività - nata nel 2011 in collaborazione tra Direzione Ospedaliera del S. Maria della Misericordia, Provincia di Perugia, ali&no editrice e Lilt – porta avanti un’azione di volontariato sperimentata attraverso la lettura ad alta voce per prendersi cura e riportare l’attenzione alla centralità della persona, dalla malattia al malato».

coordinatore Michele Volpi
  mail: laavperugia@gmail.com  |  cell:327.2461.500
web : http://www.narrazioni.it/it/index.php/laav-279/wf-menu-install/circoli-laav/1017-circolo-laav-perugia

 



Circolo LaAV di Perugia

Inserito venerdì 7 novembre 2014


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4644834