23/03/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Si è deciso di affossare l'agricoltura

Si è deciso di affossare l'agricoltura
Di una gravità assoluta la decisione del Governo di far pagare l’Imu sui terreni agricoli

Il Circolo Pd di Citerna ritiene di una gravità assoluta la decisione del Governo di far pagare l’Imu sui terreni agricoli. Con un decreto che non è stato ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale i Comuni sono stati divisi in tre fasce sulla base delle altitudini della sede municipale senza dunque tenere conto dell’estensione territoriale e dell’eventuale presenza di zone montane marginali e svantaggiate: fino a 280 metri tutti i proprietari devono pagare l’Imu, da 281 a 600 metri sono esonerati solo i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali, sopra i 600 metri sono esenti tutti i proprietari. Il nostro comune di Citerna ricade  nella seconda casistica .
Fatto ancora più grave è la retroattività della norma, a causa della quale i proprietari che perdono i benefici dovranno pagare l’Imu sull’intero 2014, con scadenza l’oramai prossimo 16 dicembre; non solo, non si è a conoscenza dei dati catastali su cui si sono stati basati simili conti: tutto questo mette in dubbio la legittimità della norma in base al codice del contribuente.
Considerato che il 2014, sotto molteplici punti di vista, non per ultime le calamità naturali, è stato un anno nefasto per l’agricoltura, confermando tali scelte le ripercussioni sui cittadini e sul mondo agricolo del nostro territorio in una fase economica come quella attuale sarebbero di una portata inaudita e pertanto sosteniamo con forza la non applicazione di una tassa da noi ritenuta ingiusta ed iniqua.



Circolo del Partito Democratico di Citerna

Inserito giovedì 4 dicembre 2014


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4549363