21/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Lettera aperta semiseria a Vittorio Sgarbi

Lettera aperta semiseria a Vittorio Sgarbi
...perché non cerchi di convincere la Marini a smettere di sostenere la trasformazione della E45 in autostrada

Caro Vittorio,

la tua presenza nel dibattito culturale nazionale ti qualifica anche come coscienza critica dell'inconsistente ambientalismo italiano.

Ultimamente, poi, in una trasmissione televisiva hai affermato che in Umbria il tuo luogo del cuore è la casa della governatrice a Todi con la quale sei da tempo fidanzato!!!

Allora  la domanda che viene spontanea è perché non cerchi di convincere la Marini a smettere di sostenere, lei e la sua Giunta, la trasformazione della E45 in autostrada.

Un progetto che distruggerà per sempre il patrimonio storico-architettonico e paesaggistico regionale unico e irripetibile.

Senza contare l'appoggio ad ipotizzate trame anche oscure.



Lauro Ciurnelli


Inserito lunedì 12 gennaio 2015


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4647945