27/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Marco Vergoni. Una vita in punta di matita

Marco Vergoni. Una vita in punta di matita
Una mostra antologica dedicata al noto disegnatore, grafico e artista perugino, a un anno dalla sua scomparsa


Le Giornate del Bartoccio avranno inizio sabato 31 gennaio con l’inaugurazione, al Centro espositivo “Alessi” in via Mazzini (ex Sala Borsa) della mostra Marco Vergoni. Una vita in punta di matita. Interverranno il sindaco Andrea Romizi e Mimmo Coletti. Al termine, rinfresco offerto dalla Pasticceria Cerquiglini.
Marco Vergoni, artista, disegnatore, illustratore di libri e fumettista, è stato tra l'altro l'autore del fumetto dedicato al Bartoccio: Le molte vite del Bartoccio maschera perugina (Ali&no ed.), ed ha realizzato il logo della Società del Bartoccio e i manifesti delle Giornate del Bartoccio fino al 2014, quando, pur essendo da tempo malato, ha continuato fino all'ultimo a lavorare, con il suo stile discreto e tenace, per la Società del Bartoccio e per gli altri impegni che si era generosamente assunto.
Nel contempo, ha mantenuto una intensa attività artistica.
Come caricaturista, vogliamo ricordare la serie di vignette sui fatti perugini raccolte in un volumetto edito dal movimento Perugia civica.
Negli ultimi anni aveva dato vita ad una serie di volumi di fumetti su personaggi storici dell'Umbria, da Perugino a Braccio da Montone, dal XX Giugno a fra Giovanni da Pian di Carpine. Da uno di questi fumetti, quello dedicato al Bartoccio, è scaturita la rinascita dell'attenzione alla maschera perugina. Sua è l'immagine del Bartoccio, ricostruita con precisione filologica e divenuta ormai una icona ben conosciuta in città.
Per le Giornate del Bartoccio 2014 aveva ideato e organizzato la mostra "Maschere. Nove artisti incontrano la maschera del Bartoccio", alla galleria Artemisia di Perugia.
L'ultima sua produzione grafica è stata la realizzazione delle Carte perugine del Bartoccio, una "traduzione" in simboli perugini delle tradizionali carte da gioco piacentine.
La mostra che si aprirà sabato è stata organizzata da un nutrito gruppo di artisti e intellettuali perugini, come Fabrizio Fabbri, Stephanie Seymour, Moreno Chiacchiera, Sergio Cavallerin, Franco Prevignano, Daniele Giovagnoni, Claudio Ferracci, Luciano Zeetti, e così via. Con essa, si  intende offrire una panoramica completa sulla attività artistica di Marco Vergoni, dal fumetto alla grafica, dalla satira fino alla produzione artistica più impegnata.
La mostra resterà aperta per tutta la durata delle Giornate del Bartoccio, con orario 10-13 e 16-19.


       



La Società del Bartoccio

Inserito venerdì 30 gennaio 2015


Commenta l'articolo "Marco Vergoni. Una vita in punta di matita"

Commenti

Nome: la redazione
Commento: L'amico Daniele si rivolge ai curatori della mostra come se fossero l'ufficio delle tasse, senza considerare quanti sforzi e quanto lavoro volontario ci sia dietro. Sarebbe meglio se, invece di pretendere una puntualità da cartellino, si offrisse per fare dei turni di apertura

Nome: Daniele
Commento: Leggo che la mostra su Marco è aperta per tutto il periodo del Bartoccio dalle 10 alle 13 di ogni mattina. Perché allora venerdì 6 febbraio alle ore 10.40 era ancora chiusa? Disinformazione, negligenza o disorganizzazione?

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4657322