22/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Bartoccio e Ciuflancanestro contro tutti

Bartoccio e Ciuflancanestro contro tutti
La maschera perugina e il protagonista delle novelle contadine sconfiggono i prepotenti e le soperchierie. Noti personaggi pubblici presi di mira dalla satira del Bartoccio: chi saranno?

Le Giornate del Bartoccio 2015

Sabato 14 febbraio, alle ore 16,30, alla Sala dei Notari, si terrà l'atteso grande spettacolo di burattini di Tfu Bartoccio e Ciuflancanestro, su testi di Renzo Zuccherini, con l'allestimento e la regia di Mario Mirabassi. Gli attori, oltre allo stesso Mirabassi, sono Paride Cardinali, Anna Maresca e Alessandro Testi, mentre Giuseppe Fioroni accompagnerà all'organetto le vicende dei burattini.
Assisteremo così a nuove avventure esilaranti e nuove puntate satiriche del mordace e irriverente burattino-maschera, con la messa in scena di alcuni noti personaggi pubblici locali: chi saranno, lo scopriremo solo a sipario aperto!
Insieme al Bartoccio, ritroveremo i personaggi storici del carnevale perugino, come la Rosa, moglie di Bartoccio, il compare Mencarone, e poi altri personaggi divertenti e allusivi come il curato don Prospero, il dottor Magnamacco, il brigadiere Schioppetto, ... Ma la novità di quest'anno sarà costituita dalla presenza, accanto al Bartoccio, del personaggio di Ciuflancanestro, protagonista di una antica serie di storie e racconti della nostra tradizione contadina. Bartoccio e Ciuflancanestro, amici ed alleati contro tutte le avversità e le angherie, sapranno superare prove davvero difficili.
Naturalmente le situazioni e le vicende, che il Bartoccio racconta in modo paradossale, sono in realtà quelle che tutti noi viviamo quotidianamente; ma il Bartoccio ne mette a nudo e ne ridicolizza l’assurdità, facendoci ridere delle nostre piccole e grandi sofferenze e risolvendole a modo suo, in modo spicciativo ed energico con il suo (metaforico) bastone o con le sue salaci e corrosive battute.
Per questo il Bartoccio diverte i bambini, ma piace molto anche agli adulti.

Dopo lo spettacolo, i festeggiamenti del Carnevale perugino proseguono con il corteo, in cui confluiscono tutti i laboratori aperti in questo periodo dalle varie associazioni perugine.

Infine, le Giornate del Bartoccio si concluderanno, alle ore 20,00, presso l'Associazione Vivi il borgo, in Corso Garibaldi 136, con la cena del Bartoccio (contributo euro 15, prenotazione  al 3402831959), il cui livello gastronomico è garantito dalla guida esperta di Primo Tenca. La serata sarà allietata da musiche popolari.



La Società del Bartoccio


Inserito venerdì 13 febbraio 2015


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4650409