20/09/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Campagna di raccolta farmaci per Suruc e Kobane

Campagna di raccolta farmaci per Suruc e Kobane
Ponte Solidale ha aderito alla campagna di raccolta farmaci promossa dalla Mezzaluna Rossa Curdistan Italia Onlus

Da noi potete passare in bottega (10-13 e 16 - 19.30 chiuso lunedi mattino) o dirett. ai mercati (Terra Fuori Mercato sabato 21 febbraio - Piazza Piccinino domenica 1 marzo)
LA CAMPAGNA DURA 3 SETTIMANE E TERMINA IL 6 MARZO

Mezzaluna Rossa Curdistan Italia Onlus ha attivato un canale umanitario con Suruc, piccola città al confine turco-siriano, distante solo 15km da Kobane.
Vista l'emergenza umanitaria degli ultimi mesi, i campi profughi di Suruc chiedono di essere riforniti di beni di prima necessità, tra questi, medicinali e prodotti sanitari.
Kobane è libera, ma la ricostruzione richiederà molto tempo.
I colpi di mortaio, gli attacchi autobomba, i bombardamenti 'farsa' della coalizione Nato hanno raso al suolo la città.
12.000 donne e uomini curdi si sono offerti di lavorare volontariamente per la ricostruzione, la città è un bene comune, una logica molto diversa da quella che lega ricostruzione e profitto.
Oggi la situ azione umanitaria resta precaria, la maggior parte della popolazione è scappata oltre il confine e vive nei campi profughi.
Abbiamo dunque deciso di attivare una campagna di raccolta medicinali a Perugia e provincia, estesa a Terni, Foligno, Città di Castello.
Qui potrete trovare la lista dei medicinali e i punti di raccolta e informazione attivati, oltre a diversi contatti.
E' doveroso, dare un contributo concreto, reale, materiale.
Le vicende di Kobane e del Rojava ci hanno colpito emotivamente, ci hanno mostrato quanto siano alti i valori della libertà e dell'auto-determinazione dei popoli, ci hanno mostrato donne e uomini che han voluto proteggere, a costo della vita, questi valori.
Sosteniamoli.

www.circoloprimomaggio.org





Inserito giovedì 19 febbraio 2015


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4820942