23/06/2024
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Aree verdi in stato di abbandono

Aree verdi in stato di abbandono
Lettera aperta alla Dirigente Aree verdi e Decoro Urbano del Comune di Perugia. Il gruppo Perugia ieri oggi domani se la prende con la Dirigente con toni minacciosi: ma non c'era una volta l'assessore all'ambiente (con relativo stipendio)?



Gentile Ing. Ivana Moretti,
è sotto gli occhi di tutti, e dovrebbe esserlo ancor più dei suoi, lo stato di abbandono in cui versano le aree verdi, i parchi e i giardini della nostra città. C’è una desertificazione mai vista! Si può non tagliare l’erba, ma avrà notato che l’erba verde in verità ce n’è molto poca; si possono non piantare i fiori nelle aiuole, ma avrà notato che quelli che c’erano sono tutti morti; si può non tagliare il pratino nei giardini Carducci, ma avrà notato che non esiste più un minimo di pratino.
Considerato che lei è dirigente delle aree verdi e del decoro urbano, e visto che non abbiamo più né aree verdi né decoro urbano seppure lei ne dirige ancora con relativo stipendio la Unità Operativa, le poniamo una sola domanda: perché questo nostro patrimonio è stato lasciato morire?

Attendiamo la risposta.




Luisa Pignatta per il gruppo Perugia ieri, oggi, domani

Inserito domenica 21 giugno 2015


Commenta l'articolo "Aree verdi in stato di abbandono"

Commenti

Nome: Cesare
Commento: Per favore non tocchiamo il vice sindaco, in questo momento insieme al professore sono impegnati per il corteo storico, sembra che alcuni figuranti non siano di loro gusto

Nome: achille
Commento: L'assessore all'ambiente per favore non mettiamolo in mezzo: ha da fare. Sta mettendo a posto la scrivania.

Nome: Luisa
Commento: Perchè è stato scritto che ho usato un tono minaccioso? Ho fatto solo delle domande e attendo risposte. Non mi si vorrà mica dire che l'irrigatore per annaffiare i prati e i fiori doveva aprirlo il Vicesindaco? Sarebbe grave. Io credo che avrebbe dovuto dare disposizioni la dirigente. Se non fa neanche questo che ci sta a fare? E' tutto secco perchè nessuno ha annaffiato. Ci siamo resi conto oppure no?

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 7089602