24/06/2024
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Sulla radunata dei pigiami

Sulla radunata dei pigiami
E' indegno che un sindaco parli della cultura come noia, alla quale contrapporre questa cosa dei pigiami. E il vicesindaco, perché non dice niente?


Il sindaco Andrea Romizi con accanto un ragazzo in pigiama ha detto, perorando la causa del primato dei pigiami, che la cultura va bene, ma bisogna ritrovare l'aspetto ludico.

Intanto mi sembra indegno che un sindaco parli della cultura come noia alla quale contrapporre questa per lui divertente cosa in pigiama.

Ma le avrà viste le decine di migliaia di persone che si divertivano con il jazz? Ed il jazz è cultura, è una delle massime espressioni della cultura musicale del '900. Qualcuno glielo dica per favore.

Poi, per carità, ognuno si diverte come meglio crede. Ma glielo devono pagare i contribuenti a quei ragazzi il divertimento in pigiama?

Ed ancora, il vicesindaco se l'è sempre presa con Eurochocolate perché volgare, perché indegna di Perugia, perché deve essere spostata a Pian di Massiano eccetera. E questa dei pigiami gli piace? Va bene per il Centro di Perugia?

Perché non dice niente? Ed i barellieri di cultura, i professori e le professoresse che gli firmavano gli appelli? Ora zitti?

Il sindaco, dopo quello che ha detto, sarà sicuramente in piazza in pigiama a divertirsi come un matto. Il suo vice ed i professori avranno il coraggio di mettersi in pigiama come lui per farsi contare?

Ed i giornalisti della stampa locale avranno il coraggio di intervistare (ho scritto intervistare, non lisciare il pelo) il vicesindaco sulle sue contraddizioni rispetto a questa pigiamata? E andranno a chiedere ai professori le ragioni della loro intransigenza passata confrontata con l'indifferenza verso la conta dei pigiami?



Andrea Misiani


Inserito giovedì 23 luglio 2015


Commenta l'articolo "Sulla radunata dei pigiami"

Commenti

Nome: Vanni Capoccia
Commento: Gentile Andrea, i giornalisti della carta stampata locale hanno fatto esattamente il contrario di quello che lei chiede: lunghe interviste all'assessore Casaioli per farle dire che a Perugia siamo arrivati quasi al record dei pigiami.

Nome: Achille
Commento: Ilsindaco non mi meraviglia che si diverta mettendosi in fila col pigiama, ricordiamo sempre che per lui erano eleganti le cene di Arcore

Nome: Antonio Fratini
Commento: Eurochocolate e Umbria Jazz sono chermesse fatte soprattutto per affari (il "divertimento" è una conseguenza dello stare insieme ecc). Questa dei pigiami forse è fatta solo per divertirsi . E poi io sono sempre stato fin da ragazzo appassionato alla musica jazz fin quando feci la collezione di vinile "I grandi del jazz" ma non ho mai capito il nesso tra Perugia e questa musica che come direbbe Di Pietro "che c'azzecca"?

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 7090141