22/07/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il saluto del Bartoccio a Pasquino che lascia (o raddoppia?)

Il saluto del Bartoccio a Pasquino che lascia (o raddoppia?)
C' bisogno di rimatori come il Pasquino, che per un anno ha fatto "fare il bregno" al Palazzo

Arvedecce ta Pasquino
rimatore perugino:
si la vena s' sciuccata
tu ardaje na mollata,
de vin bono beve 'n goccio
daje retta tal Bartoccio
cuss presto armetti mano
a f rime 'n anno sano,
tal palazzo col tu 'ngegno
je far armette 'l bregno!



Il Bartoccio

Inserito marted 11 agosto 2015


Commenta l'articolo "Il saluto del Bartoccio a Pasquino che lascia (o raddoppia?)"

Commenti

Nome: giampiero tamburi
Commento: S' sparito n'altro fregno che a parl c'eva lo 'ngegno. Nun penzte ch' finita e a sfascio bl che gita. Comme 'l vnto quan se calma e penzn' che pi nun s'alza, quanno meno te l'asptte arcomincia a f i disptte. E te l' dico co 'n saluto: da artorn pi che ossuto. S tuqu e s pimpante te saluta 'l Tamburante.

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4735599