21/01/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Mense scolastiche esternalizzate: quanto spenderà in più il Comune

Mense scolastiche esternalizzate: quanto spenderà in più il Comune
Il prossimo anno il Comune spenderà per l'appalto circa 90 mila euro in più di quanto speso lo scorso anno tra appalto e rimborsi ai comitati


Ho buttato giù su questo documento in allegato una piccola analisi sui costi delle mense scolastiche per il Comune di Perugia:

 analisi costi mense scolastiche.pdf

Il raffronto tra l'anno 2014-2015 e il 2015-2016 evidenzia che il prossimo anno il Comune spenderà per l'appalto circa 90 mila euro in più di quanto speso lo scorso anno tra appalto e rimborsi ai comitati.

Però attenzione, in realtà ci sarà revisione della spesa! E il Comune giocherà molto su questo dato.
Come è possibile? Perché saranno esternalizzate ulteriori mense che erano gestite direttamente dal Comune, per cui il maggior costo per l'appalto sarà più che compensato dalla riduzione dei costi derivanti dalla gestione diretta di quelle mense.

Ma il dato ancor più significativo è che se l'anno prossimo si fossero prorogate le convenzioni in essere con i genitori e con la ditta appaltatrice, la spesa totale per il Comune sarebbe pressoché identica, anzi con la nuova gestione dell'appalto ci sono maggiori costi perché è previsto un corrispettivo anche per le sole merende che nel precedente appalto non era previsto (presumo fosse incluso nell'importo pagato per la preparazione dei pasti completi).

Ultime due annotazioni:

1) nei miei calcoli ho considerato come rimborso ai genitori la quota di 1,22 milioni che è quanto messo a bilancio per l'intero anno solare 2014 (quindi gennaio-giugno dell'anno scolastico 2013-2014 e settembre-dicembre dell'anno scolastico 2014-2015). Questo importo è quello riportato nella relazione sulla revisione di spesa di Calabrese. In realtà però ho visto dalle determine da agosto 2014 a giugno 2015 che il totale dei contributi versati ai genitori è stato di 1,296 milioni. E forse sarebbe più corretto prendere questo come riferimento. Il che porterebbe un leggero aggravio dei costi nelle simulazioni fatte.

2) c'è la questione cui accennavo sopra delle merende (intendo quelle servite ai bambini che chiedono questo solo servizio). Fino all'anno scorso l'approvvigionamento era a carico dei genitori (forse questo spiega quella discrepanza tra 1,22 e 1,296 milioni?) mentre non ho trovato da nessuna traccia nell'appalto 2014-2015 di ulteriori importi pagati alla ditta per la loro preparazione. Il nuovo appalto invece prevede un importo totale di 1,0357 per ciascuna merenda (0,3418 per il solo approvvigionamento nelle mense ancora gestite direttamente dal Comune).
Avete un'idea quante sono le sole merende servite ogni anno?

Se notate qualche errore nei numeri o negli assunti fatti fatemi sapere. Così se avete altri elementi per integrare l'analisi.

dal gruppo fb:
Comitati Mensa Perugia per una alternativa alla mensa esternalizzata



Michele Guaitini

Inserito lunedì 24 agosto 2015


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4454787