24/07/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Babel. Essere umani

Babel. Essere umani
HUMAN BEINGS - Laboratorio teatrale interculturale: Babel, 5, 6 e 7 settembre


Da sabato 5 a lunedí 7 settembre va in scena “Babel, NelCasoCosaCade” - gioco scenico di varia umanità diretto da Danilo Cremonte.
'Babele non è una maledizione, ma la fortuna del pensiero' Francois Jullien ('Contro la comparazione')

Forse Babele non è stata punita. Piuttosto, è stata benedetta da quella furiosa tempesta di lingue che si è abbattuta sulla città e sulla sua torre. Babele da allora è piena di scale, ponti, incomprensioni, incontri, tentativi, danze. Babele è colma di quella tensione, verso l’Altro e verso il cielo, che viene continuamente dirottata dal Caso. Con il Caso si può patteggiare e persino giocare, lo si può accettare o sfidare, ci si può scherzare o brindare. Nel Caso, comunque, ci si cade (dal latino casus, caduta); e ci si cade sempre, per il solo fatto di essere nati su questa Terra (e il dove e il quando non sono indifferenti). 
Gli abitanti di Babel provengono da: Albania, Bangladesh, Cina, Corea del Sud, Costa d’Avorio, Georgia, Germania, Iran, Italia, Mali, Pakistan, Perù, Romania, Senegal, Stati Uniti, Sudan. 
Lo spettacolo andrà in scena il 5, 6 e 7 settembre alle ore 21.30 nel bellissimo Chiostro di S.Anna (viale Roma 15), allestito per l'occasione a piccolo teatro all'aperto.

INFO: www.humanbeings.it – 349/8618557
BABEL, NelCasoCosaCade – Gioco scenico di varia umanità diretto da Danilo Cremonte
Perugia - chiostro Sant'Anna, viale Roma, 15
5, 6 e 7 settembre 2015, ore 21.30




Inserito mercoledì 2 settembre 2015


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4737855