13/11/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il Ttip: non svendiamo la nostra sovranità ai poteri forti

Il Ttip: non svendiamo la nostra sovranità ai poteri forti
Allora a cosa serve? Solo a fare gli interessi delle multinazionali

Il Ttip, l’accordo di libero scambio e investimento tra Unione Europea e Stati Uniti, porterà vantaggi solo alle grandi industrie e non certo alle piccole e medie imprese italiane.
Questo è quello che è emerso dall'incontro di Città di Castello sul Ttip organizzato dal gruppo Efdd-M5S del Parlamento europeo.
I nostri ottimi prodotti locali, controllati e di qualità, rischiano di essere sostituiti da prodotti americani che oggi non supererebbero i parametri italiani ed europei.
Gli studi ufficiali più ottimistici della Commissione europea prevedono che con il Ttip il Pil potrebbe crescere dello 0,5%. Allora a cosa serve? Solo a fare gli interessi delle multinazionali che, attraverso la clausola Isds, potranno citare davanti ad un collegio arbitrale, per ottenere ingenti risarcimenti, tutti gli Stati che dovessero scegliere di vietare la vendita di prodotti di pessima qualità e potenzialmente rischiosi per l'ambiente e la salute.
Non dobbiamo consentire a nessuno di svendere la nostra sovranità ai poteri forti.



Maria Cristina Morbello

Inserito giovedì 24 settembre 2015


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4899525