21/08/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Inaugurata la fiera della sostenibilità

Inaugurata la fiera della sostenibilità
Fino a domenica a Bastia eventi e mostra-mercato con meglio dei prodotti e servizi per una vita all'insegna del benessere

Dal 2 al 4 ottobre 2015, presso il polo espositivo Umbriafiere di Bastia Umbra (PG), la seconda edizione in Centro Italia della Fiera, mostra mercato delle eccellenze produttive italiane “verdi”

11 aree tematiche, oltre 200 espositori, più di 200 eventi gratuiti per tutte le età, ecco i numeri di Fa’ la cosa giusta! Umbria

Con oltre 500 studenti delle scuole dell'Umbria è stata inaugurata la seconda edizione di Fa' la cosa giusta! Umbria, la fiera del consumo consapevole in programma all'Umbriafiere di Bastia fino a domenica 4 ottobre. A tagliare il nastro sono intervenuti Fernanda Cecchini, assessore alla Qualità del territorio e del Patrimonio agricolo, Paesaggistico, Ambientale, Cultura della Regione Umbria; Filiberto Franchi, assessore Sport e Servizi demografici del Comune di Bastia Umbra; Lazzaro Bogliari, presidente di Umbriafiere Spa e Nicoletta Gasbarrone, Fair lab - Fa' la cosa giusta! Umbria. L'esposizione con il meglio dei prodotti e servizi per una vita all'insegna del benessere proseguirà fino a domenica 4 ottobre con un'apertura straordinaria prevista per sabato. Gli espositori nella giornata del 3 ottobre resteranno aperti fino alle ore 22. Da padrone di casa, Filiberto Franchi, assessore allo Sport del Comune di Bastia, ha sottolineato l'importanza di proseguire il cammino avviato l'anno scorso, e migliorato quest'anno, anche per il 2016. Fernanda Cecchini, assessore regionale, ha ribadito il sostegno della Regione Umbria alla manifestazione e il ruolo attivo giocato proprio dai diversi assessorati all'interno della fiera. Molte infatti le attività in programma nella tre giorni curate direttamente dalla Regione Umbria. Lazzaro Bogliari, presidente di Umbriafiere, ha ribadito la crescita di questa manifestazione (questa edizione è ospitata su due padiglioni) e la sinergia tra Fa' la cosa giusta! Umbria e “CosìnTerra”, nuova fiera dedicata alle piante autoctone e alle fibre naturali, che sarà presentata sabato 3 ottobre, alle 12, presso l'Umbriafiere. Sono 11 le aree espositive della mostra mercato, dove il pubblico dei consumatori potrà trovare prodotti innovativi, sostenibili, ed efficienti legati a tutti gli aspetti della vita. Design per l'arredamento da interno e da esterno, mobili e oggettistica con elementi sostenibili, soluzioni tecniche per il risparmio energetico di casa, ufficio e per le aziende, prodotti naturali per la cura e il benessere del corpo e della mente, il meglio della moda etica per uomo e per donna, servizi per l'educazione e la formazione, ma anche prodotti naturali per la cura dei più piccoli, così come giochi e accessori per l'infanzia. Ancora, produzioni alimentari biologiche, a km zero e di qualità, eccellenze del vino e della birra, servizi vantaggiosi dal punto di vista sociale e ambientale per famiglie e aziende, nuove offerte e strumenti per programmare le proprie vacanze in luoghi naturali e autentici, gruppi di acquisto, strumenti e nuovi mezzi di trasporto per aziende e privati e molto, molto altro. Tra gli eventi del 3 ottobre segnaliamo: dalle 10 alle 13, a cura della Direzione Salute e Coesione Sociale della Regione Umbria, parliamo insieme di screening. Aderire fa bene alla salute. Dalle 11 alle 13, a cura di Novamont, la politica del cibo  come nuovo strumento di analisi e governanza nella lotta all'economia dello scarto. Dalle 11.30 alle 12.30, a cura di Cgil Umbria, terra ingiusta. Relazione sulla condizioni di vita e di lavoro dei braccianti stranieri in agricoltura. Dalle 15 alle 16, a cura di Forma.Azione, la crisi e le nuove opportunità di lavoro per i giovani. Dalle 16 alle 17, a cura di Novamont, bioeconomia. La chimica verde e la rinascita di un'eccellenza italiana. Dalle 16.30, a cura di Arpa Umbria, economia circolare per un nuovo modello di società. Dale 16.30, a cura di Cittadinanzattiva, l'attivismo civico per la riqualificazione dei territori e alle 18, sempre a cura di Cittadinanzattiva, contro il no profit, presentazione del libro di Giovanni Moro. Durante la giornata sono in programma laboratori di preparazione di formaggio e dolci, scultura, cosmesi, pulizia e igiene naturale della casa, feltro, software libero, teatro e cultura cinofila. Tra i seminari segnaliamo etica informatica, condivisine di abitazione (co-housing), autopromozione del marchio (personal branding), il raggiungimento del benessere a scuola, turismo responsabile.
Fa' la cosa giusta! Umbria è la mostra-mercato dei prodotti e servizi sostenibili divisa in 11 aree tematiche: Abitare sostenibile, Buono da mangiare, Mobilità nuova, Moda etica, Cosmesi naturale e biologica, Viaggiare, Editoria, Servizi etici, Il pianeta dei piccoli, Cittadinanza e partecipazione e una speciale area Vegana. Fa la cosa giusta! Umbria è organizzata da Fair Lab, in collaborazione con Umbriafiere Spa, da un'idea e in collaborazione con Terre di mezzo Editore, con il patrocinio e il contributo della Regione Umbria, con il patrocinio del Comune di Bastia Umbra. Progetto finanziato dal PSR Umbria 2007/2013 – Misura 313 Incentivazione attività turistiche. Il comitato promotore è composto da: Acli, Arci, Cittadinanzattiva, Cgil, Cisl, Uil, Legambiente, Libera e Forum del Terzo settore. Partner scientifico Arpa Umbria
Main sponsor: Novamont, MaterBi, Società di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo.
Con il contributo di: Coop Centro Italia, CNA Umbria, VUS, Pedano, Tauro Essicatori, Umbrò.
Partner: CIA Umbria, Aiab Umbria, Forma.Azione, ACI (Alleanza delle Cooperative Italiane), Umbria Grida Terra.
Per info: www.falacosagiustaumbria.it - Ingresso in fiera € 3 (gratis fino a 14 anni)

Ufficio stampa Fa' la cosa giusta! Umbria
Tel 075 33390 – 349 2903197
Email
: stampa@falacosagiustaumbria.it
www.falacosagiustaumbria.it




Inserito sabato 3 ottobre 2015


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4773015