21/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> La buona domenica all'Umbriafiere di Bastia

La buona domenica all'Umbriafiere di Bastia
Tanti eventi e stand “verdi” per il gran finale della chermesse della sostenibilità


Fino al 4 ottobre 2015, presso il polo espositivo Umbriafiere di Bastia Umbra (Perugia), la seconda edizione in Centro Italia della Fiera, mostra mercato delle eccellenze produttive italiane “verdi”

11 aree tematiche, oltre 200 espositori, più di 200 eventi gratuiti per tutte le età, ecco i numeri di Fa’ la cosa giusta! Umbria

Una domenica all'insegna del “buon vivere”. Ultimo giorno di fiera presso il centro espositivo Umbriafiere di Bastia. Dopo un inizio intenso, la seconda edizione della chermesse della sostenibilità chiude in bellezza con una giornata piena di eventi, laboratori, cucina spettcolo e seminari per per tutta la famiglia. Al centro della manifestazione (in programma fino al 4 ottobre) la mostra-mercato dove il pubblico dei consumatori potrà trovare prodotti innovativi, sostenibili, ed efficienti legati a tutti gli aspetti della vita. Design per l'arredamento da interno e da esterno, mobili e oggettistica con elementi sostenibili, soluzioni tecniche per il risparmio energetico di casa, ufficio e per le aziende, prodotti naturali per la cura e il benessere del corpo e della mente, il meglio del fashion etico per uomo e per donna, servizi per l'educazione e la formazione, ma anche prodotti naturali per la cura dei più piccoli, così come giochi e accessori per l'infanzia. Ancora, produzioni alimentari biologiche, a km zero e di qualità, eccellenze del vino e della birra, servizi vantaggiosi dal punto di vista sociale e ambientale per famiglie e aziende, nuove offerte e strumenti per programmare le proprie vacanze in luoghi naturali e autentici, gruppi di acquisto, strumenti e nuovi mezzi di trasporto per aziende e privati e molto, molto altro. Nella giornata di sabato, Lazzaro Bogliari, presidente di Umbriafiere e Francesco Fratellini, assessore all'Ambiente e vicesindaco del Comune di Bastia, hanno presentato “Cosìnterra”, mostra sulle piante autoctone e sulle fibre naturali che si svolgerà nel 2016 in contemporanea con la terza edizione di Fa' la cosa giusta! Sempre nella giornata di Sabato, il Comune di Bastia e Gest Gesenu hanno illustrato i risultati del sistema di raccolta differenziata. Il futuro dei rifiuti trova a Bastia Umbra risposte valide con la raccolta differenziata usando le leve della rimodulazione costante del servizio e del controllo dei costi. Eventi di domenica 4 ottobre: dalle 10 alle 12.30, a cura di Novamont, biodiversità e territorio, scambio di semi e e distribuzione di composta per il proprio orto e giardino. Dalle, 11 alle 12, a cura di Lgambiente Umbria, Foroba yelen, una lampada a basso costo e facile da produrre torna a dare speranza e lavoro ai villaggi del Mali. Dale 12 alle 13, a cura di Cesare Pozzo Società di mutuo soccorso, la società del mutuo aiuto, presentazione del libro. Dalle 16.30 alle 17.30, a cura di Forma.Azione, qualità e sostenibilità della formazione non formale. Fattori di successo nell'apprendimento degli adulti. Durante la giornata: misura il tuo quoziente equo, mostra del tessile umbro naturale, giardino ecologico, cucina zero sprechi e con gusto, tessitura naturale, buoni consigli sul sonno. Seminari su come nasce un'App, scuola accessibile e strategie inclusive, piedibus. Fa' la cosa giusta! Umbria è la mostra-mercato dei prodotti e servizi sostenibili divisa in 11 aree tematiche: Abitare sostenibile, Buono da mangiare, Mobilità nuova, Moda etica, Cosmesi naturale e biologica, Viaggiare, Editoria, Servizi etici, Il pianeta dei piccoli, Cittadinanza e partecipazione e una speciale area Vegana. Fa la cosa giusta! Umbria è organizzata da Fair Lab, in collaborazione con Umbriafiere Spa, da un'idea e in collaborazione con Terre di mezzo Editore, con il patrocinio e il contributo della Regione Umbria, con il patrocinio del Comune di Bastia Umbra. Progetto finanziato dal Psr Umbria 2007/2013 – Misura 313 Incentivazione attività turistiche. Il comitato promotore è composto da: Acli, Arci, Cittadinanzattiva, Cgil, Cisl, Uil, Legambiente, Libera e Forum del Terzo settore. Partner scientifico Arpa Umbria
Sostenitori principali: Novamont, MaterBi, Società di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo.
Con il contributo di: Coop Centro Italia, Cna Umbria, Vus, Pedano, Tauro Essicatori, Umbrò.
Associati: Cia Umbria, Aiab Umbria, Forma.Azione, Aci (Alleanza delle Cooperative Italiane), Umbria Grida Terra.

Per info: www.falacosagiustaumbria.it - Ingresso in fiera € 3 (gratis fino a 14 anni)

Ufficio stampa Fa' la cosa giusta! Umbria
Tel 075 33390 – 349 2903197
Email:
stampa@falacosagiustaumbria.it - www.falacosagiustaumbria.it




Inserito domenica 4 ottobre 2015


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4648948