20/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Omaggio a Rina Gatti

Omaggio a Rina Gatti
Eventi nel decimo anniversario della scomparsa

 
 
Nell’ambito delle iniziative per il 10° anniversario della scomparsa della scrittrice Rina Gatti, il Comune di Perugia promuove due eventi nel mese di ottobre raccolti nel titolo «I sentieri della Memoria, omaggio a Rina Gatti», il primo dei quali si svolgerà lungo le sponde del fiume Tevere nell’area di Pontenuovo ed ha anche il patrocinio del Comune di Torgiano.
Difatti domenica 25 ottobre, in collaborazione con l’Associazione «L’olivo e la ginestra», partirà la «Camminata d’Autunno sui luoghi di Rina Gatti, la scrittrice contadina» con la guida di Graziano Vinti, il più esperto e seguito organizzatore di trekking e camminate, insieme a Giannermete Romani, nei luoghi più suggestivi del nostro territorio.
Il rirovo sarà alle 8,30 sotto gli archi del ponte di Pomntenuovo ed il percorso si snoderà lungo i due argini del Tevere, prima quello destro che conduce alla storica casa di Rina Gatti e ai luoghi del fiume dove si trovavano anticamente gli attraversamenti, sia il guado con la barca che il passaggio con la passerella sospesa. Attraversando l’antico bosco lungo la riva destra si passerà poi al lato sinistro del Tevere dal quale si salirà sulle colline alla spalle dell’abitato di Pontenuovo per un percorso suggestivo e poco conosciuto che offre scorci inediti sulla pianura sottostante con lo sguardo che può spaziare da Papiano fino a Perugia.
Durante il tragitto non mancheranno letture di brani tratti dai volumi di Rina Gatti riferiti ai luoghi attraversati.
Il secondo evento avrà luogo invece il venerdì 30 ottobre, stavolta a Perugia presso l’Auditorium Santa Cecilia, nel centro storico, alle ore 21. Protagonista di «Ma...donna», questo il titolo dello spettacolo, sarà una delle attrici più brave e attive del momento, Caterina Fiocchetti, la quale già si era cimentata con questo testo portandolo in vari teatri dell’Umbria e nel 2011 anche a Roma.
La versione di «Ma..donna» che sarà presentata stavolta è però del tutto nuova, riveduta e riadattata per l’occasione dalla stessa Fiocchetti, che oltre ad essere la protagonista è anche l’autrice del testo teatrale ispirato alla vita e alle narrazioni di Rina Gatti.
Un doppio appuntamento quindi che precede altri eventi in programma nei prossimi mesi anche fuori dalla nostra regione e tra i quali è prevista la pubblicazione della nuova edizione del terzo libro di Rina Gatti uscito la prima volta nel 2004 col titolo «Le quattro stagioni e i dodici mesi».

 Rina Gatti





Inserito venerdì 23 ottobre 2015


Commenta l'articolo "Omaggio a Rina Gatti"

Commenti

Nome: Vanni Capoccia
Commento: Ho visto "MA...DONNA" spettacolo di Caterina Fiocchetti con Andrea Rellini al violoncello, tratto dai libri della scrittrice contadina derutese Rina Gatti. Ed ho ancora dentro di me il sentimento che Caterina ed Andrea sono riusciti a trasmettere. Se sono riusciti a far sentire a chi li ascoltava la vicinanza che provavano verso Rina è perché hanno evitato la trappola di uno spettacolo sul tempo che fu, ma a far propria la coscienza morale degli scritti di Rina Gatti e la pietas che la "scrittrice contadina" sentiva verso il mondo dov'era nata. Il pensiero che mi è venuto uscendo dallo spettacolo oltre a quello che ho appena scritto è che lo spettacolo possa girare per i teatri dell'Umbria e non solo dell'Umbria, perché è veramente di qualità e merita di essere visto.

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4646722