16/09/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> IMMaginario 2015 cambia pelle: verso il Festival Laboratorio per l’innovazione e la creatività

IMMaginario 2015 cambia pelle: verso il Festival Laboratorio per l’innovazione e la creatività
Novità di quest'anno le attività laboratoriali e formative dedicate alle nuove tecnologie e ai nuovi media del progetto Umbria Creativa



Dal 2 all'8 novembre a Perugia cinema, tv, radio e i nuovi linguaggi dei media si incontrano per disegnare il futuro. Tra gli ospiti da Antonio Albanese a Matteo Garrone, da Federico Buffa a Saverio Costanzo sino alla Gialappa's Band

Torna a Perugia dal 2 all'8 novembre “IMMaginario”, (non) Festival dedicato ai nuovi linguaggi del cinema, della tv, della radio e dei new e social media.
Innovazione, Cultura, Formazione, Futuro: queste alcune delle parole chiave del Festival 2015, “edizione in cui andiamo a proporre un programma che unisce incontri con grandi ospiti della cultura italiana – spiega Alessandro Riccini Ricci, direttore artistico di IMMaginario – e un innovativo progetto laboratoriale e formativo dedicato alle nuove tecnologie e ai nuovi linguaggi media”. Ecco allora che nel programma Viva la Cultura! interverranno tra gli altri, al Teatro Morlacchi, Antonio Albanese (giovedì 5 novembre alle 18), la Gialappa's Band (giovedì 5 novembre alle 21), Matteo Garrone (mercoledì 4 novembre alle 16), Saverio Costanzo (mercoledì 4 novembre alle 21), e Federico Buffa, con il suo spettacolo sulle “Olimpiadi del '36” (domenica 8 novembre alle 21).
Personaggi che con il proprio percorso artistico e professionale hanno spesso stimolato cortocircuiti creativi tra diversi linguaggi media, divenendo parte fondamentale della cultura e dello spettacolo. E poi musica (il Festival IMMaginario ospiterà il Festival del Contagio, con il concerto di Petra Magoni a Umbrò), arte (con le mostre dedicate a Carla Schucani e al “Cunto de li Cunti” nella versione di Garrone). E ancora, spazio alle collaborazioni con una serie di operatori della cultura di Perugia e dell'Umbria, che andranno a declinare il programma di IMMaginario 2015 in diversi luoghi della città: il Cinema Zenith, il Teatro di Sacco, il Retro film festival, il Tieffeu, Psiquadro, Human beings e Micchi Minuti.

Il Progetto Umbria Creativa e il racconto dell'innovazione
Novità di quest'anno, il racconto dell’innovazione e di come la creatività cambia nell’era digitale, al centro di Umbria Creativa (www.umbriacreativa.it), laboratorio fatto di idee, innovatori e tavoli che hanno lo specifico compiti di pensare il futuro e le sue forme e che si terrà dal 5 all'8 novembre alla Rocca Paolina. Evento speciale, il 6 novembre alle 21 al Teatro Cucinelli di Solomeo, lo spettacolo di cinema, reading e musica dal vivo “L'impresa va in scena”, in collaborazione Confindustria in occasione della XIV Settimana della Cultura d’Impresa.“ La Cultura cambia e 'ci' cambia – sottolinea Baldissera Di Mauro, dirigente del Servizio Valorizzazione delle risorse culturali e sportive della Regione Umbria – e per questo è grande l'apprezzamento per la direzione che sta prendendo questo Festival, nell'unione tra 'vetrina' e 'laboratorio'. L'auspicio della Regione è che l'attività formativa si stabilizzi sempre di più, facendo diventare il Festival un momento di presentazione delle attività e dei risultati raggiunti nel corso dell'anno”.
Un auspicio – quello che innovazione, cultura e impresa trovino una convergenza nel segno del futuro e dello sviluppo smart del territorio – condiviso in maniera bipolare e post-derby, come sottolineato ironicamente in conferenza stampa , dai due assessori presenti, Francesco Calabrese, Assessore a 'Perugia Digitale' del Comune Perugia, e Giorgio Armillei, Assessore alla Cultura del Comune di Terni. Dal webdoc alle web series, dal libro al crossmedia, dal museo tradizionale alla realtà aumentata, dalle smart cities a tutti i fondi di investimento per l’innovazione e per le imprese creative: il progetto Umbria Creativa, all'interno del Festival IMMaginario 2015, rappresenterà così una fucina di idee e confronto tra realtà del territorio ed esperti nazionali, per pensare e sperimentare il futuro dell'innovazione, della creatività e della Cultura, in Umbria e in Europa.
Verranno poi presentati anche i primi “prodotti” di VIVA LA CULTURA!, più ampio progetto nel quale si inserisce il Festival IMMaginario – con il suo “gemello” Festival del Calcio - come motore e punto di incontro tra esperienze e attività. Spazio quindi a Youtopia Cambia Storia, impresa creativa in nuove imprese che produrrà contenuti multimediali e progetti di contastorie per media tradizionali e nuovi/social media, e alla presentazione di un web doc che racconta la vicenda umana e professionale dei tanti giovani umbri che hanno deciso di “tornare” alla terra avviando nuove imprese agricole. Youtopia verrà poi presentata la mattina del 17 novembre, a Roma, a Dario Franceschini, Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo. E il 21 novembre, a “Italia Digitale”, a Torino, verrà presentato il Mud Lab - MUD Museo Digitale - progetto del Mibact che coinvolge 400 musei di valorizzazione del Patrimonio Culturale, alla presenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Programma completo su www.festivalimmaginario.it - www.vivalacultura.it

Creato da Microcinema Soc. Coop., IMMaginario è patrocinato da Camera dei Deputati, Mibact. Associazione Nazionale Giovani. Accanto al loro prestigioso sostegno anche quello della Regione Umbria, e del Comune di Perugia, di Perugia Capitale Europea dei giovani 2018 e di Perugia Capitale Italiana della Cultura 2015, dei Comuni Terni, Orvieto, Corciano, Magione, dell’Università degli Studi di Perugia, di Confindustria, della XIV Settimana della cultura d’Impresa, della Galleria Nazionale dell’Umbria, dell’Accademia delle Belle Arti e dell’ANCI Umbria, che patrocinano il Festival, e con esso Viva la Cultura!
Il Festival IMMaginario è realizzato grazie al sostegno di istituzioni e partner privati: Regione Umbria, Comune di Perugia, Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Camera di Commercio di Perugia, Corecom, Associazione Nazionale Giovani, Confindustria Umbria, Enel, Kia Motors. E con il sostegno tecnico di Umbria Mobilità, Hotel Brufani, Graphic Masters, Minimetro SPA, Legnomagia, Lunelli.


--
Filippo Costantini
Ufficio stampa Festival IMMaginario 2015
Mg2 comunicazione – studio associato
Tel: 075 33390 – 328 4675591




Inserito mercoledì 28 ottobre 2015


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4815689