11/12/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> A proposito della costruenda centrale idroelettrica di Ponte Rosciano

A proposito della costruenda centrale idroelettrica di Ponte Rosciano
L’opposizione del locale Comitato Civico è chiara, pubblica, e condivisa dalla cittadinanza. Ma l'amministrazione comunale...

Anche se con un certo ritardo ormai è conosciuta la vertenza sorta a Torgiano contro la costruzione di una centrale idroelettrica sul Chiascio. Per la quale è stato scelto un sito particolarmente pregiato paesaggisticamente.

L’opposizione del locale Comitato Civico è chiara e pubblica. Condivisa dalla cittadinanza, stando al risultato dell’assemblea pubblica di giovedì 12 novembre.

Quello che, invece, va sottolineato è la posizione ambigua dell’Amministrazione Comunale, che per mesi ha fatto maturare la questione senza parteciparla. Anche adesso continua a dichiararsi contraria all’impianto mentre si trincera dietro l’incompetenza di qualsiasi intervento secondo quanto sancisce il decreto legge “Sblocca Italia”.

Censura, inoltre, in assemblea pubblica, chi del comitato esprime posizioni chiaramente critiche, accusandolo di voler fare “politica” per creare divisioni.

Del resto la scarsa credibilità dell’ente locale è sottolineata dalla stessa nascita del comitato. Altrimenti non ce ne sarebbe stato bisogno.
 
Fondo mondiale per la natura, Perugia



Lauro Ciurnelli

Inserito mercoledì 18 novembre 2015


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4944572