20/09/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Un luogo per la pace, una marcia per la pace

Un luogo per la pace, una marcia per la pace
Riconoscere dignità al luogo da dove parte la Marcia di Capitini. E con tutto quello che succede al mondo, non sarebbe arrivato il tempo di organizzarne una?


Ho trovato molto bella l'idea di dare dignità all'area davanti porta san Girolamo, il nome da darle e di farla diventare un uliveto degli esempi cittadini e regionali.

Credo che sia una proposta che riconosca dignità al luogo da dove partì la Marcia di Capitini.

Da dove parte o da dove partiva? Perché con tutto quello che succede al mondo: attentati, migrazioni, guerra in Siria ed Iraq, Libia, non sarebbe arrivato il tempo di organizzarne una? Diranno che una sfilata non serve a niente, io, invece, penso che scuotere le coscienze sia la cosa più utile da fare ora.

Invitando, magari, la comunità islamica italiana ad essere parte attiva nell'organizzazione con Libera, Emergency, l'Agesci ed anche associazioni cittadine e regionali. Diventerebbe una marcia sia locale che globale.



Alessandro Felici


Inserito domenica 6 dicembre 2015


Commenta l'articolo "Un luogo per la pace, una marcia per la pace"

Commenti

Nome: Vanni Capoccia
Commento: Organizzare quest'anno una Marcia della Pace con tutto quello che succede nel mondo avrebbe un alto valore simbolico. Farlo nell'anno del Giubileo della Misericordia voluto da Papa Francesco, andare a piedi fino ad Assisi la terra di san Francesco ripercorrendo i passi di Capitini sarebbe un grande atto di Misericordia verso l'umanità

Nome: Andrea Dozi
Commento: Anche il fatto che non sia venuto in mente a nessuno di organizzare la Marcia della Pace è emblematico

Nome: Costanza Ciabatti
Commento: Concordo, è giusto chiedere che lo diventi, ma è ancor più giusto che noi già lo chiamassimo: "Largo Marcia della Pace"

Nome: Giulia rondini
Commento: Due ottime idee, Per quanto mi riguarda quel posto da ora è già "Largo Marcia della Pace".

Nome: Giap
Commento: Una splendida idea, gli autocivicifascioleghisti che ci governano non lo faranno

Nome: Vanni
Commento: Sono contento che la cosa che ho scritto sul civismo e Perugia abbia suscitato simili riflessioni

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4821343