19/01/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Ganapini pronto a riscrivere il nuovo piano regionale in chiave "rifiuti zero"

Ganapini pronto a riscrivere il nuovo piano regionale in chiave "rifiuti zero"
La gestione dei rifiuti in Umbria potrebbe essere ad un punto di svolta. Non ci possiamo più permettere di aspettare


Walter Ganapini, il nuovo direttore generale Arpa Umbria, si è detto pronto a scrivere il nuovo piano regionale rifiuti in chiave “rifiuti zero”, anche avvalendosi della collaborazione dei comitati che da anni si battono per una gestione rifiuti più economica e salubre. Questo è emerso ieri al forum Arpa sui rifiuti. Ganapini ha già comunicato alla giunta la sua disponibilità. Non resta quindi che attendere il responso che speriamo sia rapido e affermativo, vista l’urgenza della situazione.
Visto che il programma elettorale di coalizione che ha sostenuto la presidente Marini prevedeva l’adozione della strategia rifiuti zero e stante le indagini in corso sui principali gestori, la gestione dei rifiuti in Umbria potrebbe essere ad un punto di svolta.
Non ci possiamo più permettere di aspettare, o creare ad hoc, le emergenze, e dopo i tiepidi risultati di Cop 21 ognuno deve darsi da fare in proprio per rendere accettabile la qualità ambientale nel rispetto dei ritmi naturali della Terra. Noi ci siamo.

Coordinamento regionale



Rifiuti Zero Umbria

Inserito giovedì 17 dicembre 2015


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4449095