18/10/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Contro gli abusi edilizi

Contro gli abusi edilizi
Adesso vedremo se veramente il vento è cambiato e tutto non si risolverà in propaganda


Una forza politica di opposizione nel nuovo consiglio comunale di Perugia ha deciso di mettere le mani sullo sviluppo edilizio di un’azienda nata e cresciuta sulla riva destra del Tevere a pochi passi dall’abitato di Ponte Valleceppi.

È possibile, infatti, che negli anni si siano sviluppati alcuni abusi edilizi per favorire questa o quella azienda. In genere la ritualità delle coperture politiche funziona. L’ambientalismo perugino ha provato inutilmente a farli perseguire.

Adesso vedremo se veramente il vento è cambiato e tutto non si risolverà in una presa di posizione puramente propagandistica.

In certi casi la situazione è al limite del razionale. L’obbiettivo finale è e resta che le aziende ad alto rischio sorte sulla riva del fiume e che hanno causato e causano molti disagi ai cittadini fino ad impedire la corretta fruizione del servizio ferroviario non debbano più essere tollerate.



Lauro Ciurnelli

Inserito lunedì 28 dicembre 2015


Commenta l'articolo "Contro gli abusi edilizi"

Commenti

Nome: Andrea Dozi
Commento: il controllo andrebbe fatto anche sullo sviluppo edilizio abitativo intorno a quella fabbrica

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4863242