22/09/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Bartoccio va sulla luna, per scoprire come è fatta la terra

Bartoccio va sulla luna, per scoprire come è fatta la terra
Domenica 7 febbraio: le nuove avventure della maschera perugina fanno satira di costume sulla nostra società: e il Bartoccio, anche stavolta, le dice e le suona! Noti personaggi pubblici presi di mira dalla satira del Bartoccio: chi saranno?


Domenica 7 febbraio, alle ore 16,30, alla Sala dei Notari, si terrà l'atteso grande spettacolo di burattini di Tieffeu: Bartoccio sulla luna, su testi di Renzo Zuccherini, con l'allestimento e la regia di Mario Mirabassi. Gli attori, oltre allo stesso Mirabassi, sono Paride Cardinali, Erica Morigi, Anna Giulia Romani e Alessandro Testi, mentre Giuseppe Fioroni e Marcello Ramadori accompagneranno con organetto e percussioni le vicende dei burattini.
In apertura di spettacolo, il noto chitarrista e cantante Mirco Bonucci canterà Il trescone del Bartoccio.
Assisteremo così a nuove avventure esilaranti e a nuove puntate satiriche del mordace e irriverente burattino-maschera, con la messa in scena di alcuni noti personaggi pubblici locali: chi saranno, lo scopriremo solo a sipario aperto!
Insieme al Bartoccio, ritroveremo i personaggi storici del carnevale perugino, come la Rosa, moglie di Bartoccio, sempre molto sagace e pratica; il compare Mencarone, amico-avversario di Bartoccio, che oscilla tra l’insidiosa attenzione alla Rosa e la pretesa fedeltà al Bartoccio; e poi altri personaggi divertenti e allusivi come il curato don Prospero, il dottor Magnamacco, l’avvocato Bucajone, …
Il titolo, Bartoccio sulla luna, fa riferimento alla collocazione delle avventure in un mondo lontano e ovviamente stralunato, che però, guarda caso, assomiglia tanto alle situazioni più assurde e comuni della nostra quotidianità.
Infatti le situazioni e le vicende, che il Bartoccio racconta in modo paradossale, sono in realtà quelle che tutti noi viviamo quotidianamente; ma il Bartoccio ne mette a nudo e ne ridicolizza l’assurdità, facendoci ridere delle nostre piccole e grandi sofferenze e risolvendole a modo suo, usando metaforicamente il suo spicciativo ed energico bastone e le sue salaci e corrosive battute.
Per questo il Bartoccio diverte i bambini, ma piace molto anche agli adulti.

  Mencarone e la Rosa



La Società del Bartoccio


Inserito sabato 6 febbraio 2016


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4823907