20/07/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Si è aperto un dibattito sul Tevere

Si è aperto un dibattito sul Tevere
Per la prima volta abbiamo visto anche un intervento della proprietà della distilleria


 
In questi giorni nella stampa locale fortunatamente si è aperto un dibattito sul Tevere e la realizzazione di un Parco Fluviale nel suo trentennale.

Per la prima volta abbiamo visto anche un intervento della proprietà della distilleria di Ponte Valleceppi che si dichiara pronta “a lavorare per il Parco Fluviale”.

Non possiamo, però, non limitare l’entusiasmo ricordando alcune omissioni che vanno dalla strage di pesci del luglio 2008, la troppa vicinanza degli impianti dalla locale stazione della Fcu ecc…, per non parlare  del fatto che la proprietà a suo tempo volle denunciare alla magistratura perugina un consigliere provinciale, la presidente del circolo Legambiente di Perugia e il presidente del Comitato “I Molini di Fortebraccio”.

La richiesta di risarcimento per danno all’immagine era ed è milionaria. E questo quando alcune posizioni molto più ingiuriose circolano tranquillamente nel tempio della democrazia nazionale che è il Parlamento.
 



Lauro Ciurnelli, ambientalista

Inserito domenica 7 febbraio 2016


Commenta l'articolo "Si è aperto un dibattito sul Tevere"

Commenti

Nome: Anna Rita
Commento: Lauro Ciurnelli, un ambientalista con la memoria lunga! E sul dibattito che si è aperto... non è detto che porti su una strada virtuosa.

Nome: Costanza
Commento: L'avevo notato anch'io questa uscita della proprietà. Se c'è stata è sicuramente merito di chi come Ciurnelli e Lega Ambiente hanno sempre tenuto i fari accesi sul Tevere

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4732964