23/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> La delega all'ambiente è un rifiuto?

La delega all'ambiente è un rifiuto?
Finora eravamo abituati che questa delega veniva considerata una riserva di voti per gli interessi che muove: ma ora questa affermazione potrebbe rivelare un’arroganza allarmante


 
La stampa locale riferisce che un assessore regionale dimissionario abbia rifiutato la delega all’ambiente perché intendeva “rifiutare un rifiuto”.

Se l’informazione è esatta, allora la domanda è: ma chi sono questi signori che vengono eletti in Consiglio Regionale super votati che dimostrano un livello culturale così basso?

Finora eravamo abituati che questa delega veniva considerata una riserva di voti per gli interessi che muove e soprattutto nel settore venatorio. E già eravamo messi male.

Adesso, però, che l’incarico all’ambiente venga considerato un “rifiuto” potrebbe o dovrebbe rivelare addirittura un’arroganza così allarmante da non poter essere qualificata.



Lauro Ciurnelli

Inserito venerdì 26 febbraio 2016


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4651692