20/07/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Marciare ora per la pace per una rivolta delle coscienze

Marciare ora per la pace per una rivolta delle coscienze
╚ adesso che le persone che vogliono cacciare da sÚ gli orrori che stiamo vivendo sentono il bisogno di non sentirsi sole e rinchiuse in una cappa di paura

Il 21 marzo a Perugia i giovani di Libera hanno portato con sÚ il lungo striscione arcobaleno che di solito viene usato durante la Marcia della pace, ora siamo tutti frastornati dalle notizie e dalle immagini che vengono da Bruxelles.

Pu˛ sembrare assurdo dirlo adesso che l'Europa Ŕ aggredita, eppure contro questo assalto c'Ŕ bisogno non solo di un lavoro diáservizi segretiáe azioni di governi, ma anche di una grande rivolta morale. Occorre che i cuori delle persone che vogliono vivere in un'Europa, libera, unita, sociale incomincino a battere all'unisono, si sentano l'uno nell'altro.

╚ per questo che ancora una volta a chi pu˛ organizzare la Marcia della Pace Perugia Assisi va rivolto un appello accorato a farlo ora. ╚ adesso che le persone che vogliono cacciare da sÚ gli orrori che stiamo vivendo sentono il bisogno di non sentirsi sole e rinchiuse in una cappa di paura, di dirsi che un Mondo senza gli orrori che vedono e vivono Ŕ possibile, che si pu˛ costruirlo e tendere verso di esso marciando insieme.




Vanni Capoccia

Inserito sabato 26 marzo 2016


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4732502