22/09/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Le storie di questi ragazzi, raccontate da un ragazzo

Le storie di questi ragazzi, raccontate da un ragazzo
... penso che se queste persone razziste che vogliono mandare via questi poveri e bravi ragazzi ascoltano alcune storie si sensibilizzano e capiscono cosa vuol dire emigrare e molto probabilmente non criticherebbero gli altri

 
Sono un ragazzino di 13 anni, voglio esprimere la mia opinione riguardante l'ostello.

Questi ragazzi dell'ostello sono arrivati in Italia perché nel loro paese non ce la facevano nemmeno a vivere, avevano condizioni di vita assurde.

Sono emigrati in cerca di fortuna, e sono arrivati in Italia essendo il paese più vicino da cui partono i lunghi viaggi con i gommoni, l'Italia per loro è solo di passaggio, perché vorrebbero arrivare nei paesi del nord Europa per motivi di lavoro.

Per loro la traversata è stata una cosa tra vita e morte. Io ho ascoltato delle storie di questi ragazzi dell'ostello e sono veramente impressionanti nel vero senso della parola, penso che se queste persone razziste che vogliono mandare via questi poveri e bravi ragazzi ascoltano alcune storie si sensibilizzano e capiscono cosa vuol dire emigrare e molto probabilmente non criticherebbero gli altri.

Io avendo 13 anni quasi tutti i pomeriggi esco con i miei amici, spesso sto dalle parti del "cva", da quelle parti si divertono molti ragazzi dell'ostello, io non li ho mai visti a fare casini, dare fastidio alla gente e cose varie che dice la gente solamente perché non conoscono.

E.Z. su fb: Ponte Felcino Antirazzista

nella foto, ospiti dell'ostello all'incontro con Michela Murgia (di spalle)




Inserito mercoledì 18 maggio 2016


Commenta l'articolo "Le storie di questi ragazzi, raccontate da un ragazzo"

Commenti

Nome: beatrice
Commento: Vivere in qualsiasi parte del mondo oggi e essere contro l'uguaglianza e l'accoglienza di altre persone, per motivi di razza o di colore è come essere in Alaska ed essere contro la neve. William Faulkner ... grazie R.Z.

Nome: Lucio Lolli
Commento: I grillini dovrebbero leggere questo ragazzo e vergognarsi

Nome: Giap
Commento: Quando hanno preso quella decisone razzista i consiglieri comunali Pd non erano usciti dall'aula. Erano andati alla conferenza stampa di Umbria jazz...Caro Bartoccio o Raspante ce vorrebbe 'na bartocciata co la rima jezze e pezze, quelle che hanno al culo (chiedo scusa) i rifugiati di Ponte Felcino. Perché poi quello che di loro dà fastidio sono proprio le pezze al...

Nome: Claudio Belladonna
Commento: Credo che a Ponte Felcino abbiano organizzato una manifestazione o un incontro sul tema. Se la Tramontana ci informasse

Nome: Claudio Belladonna
Commento: Sono andato a curiosare per leggere una dichiarazione sul fato di qualche esponente del Pd: Niente. Niente anche da parte dei suoi consiglieri comunali

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4823194