21/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Mensa con la tua testa

Mensa con la tua testa
Pronta l'alternativa per il servizio mensa nelle scuole di Perugia!

L’Associazione Ya Basta! Perugia, in partenariato con AIAB Umbria, Ponte Solidale e Direzione Didattica 3 PG, presentano il progetto:

MENSA CON LA TUA TESTA!

Giovedi 23 Giugno 2016 alle ore 18:30 presso il Bosco Didattico di Ponte Felcino (PG)

Il progetto che propone un’alternativa possibile al servizio di somministrazione pasti presso le scuole elementari del perugino, che pone al centro la qualità dei prodotti, la partecipazione delle famiglie e l’inclusione sociale di giovani richiedenti asilo.

Il progetto è cofinanziato dalla Regione Umbria, Fondo Sociale Regionale di cui all’art. 357, comma 1 della l.r. 11/2015 della l.r. 26/2009)

È pronto a partire Mensa con la tua testa!, il nuovo progetto che vuole portare fra i servizi DopoScuola delle scuole di Perugia un altro modo di pensare all'alimentazione dei bambini e dei ragazzi, mettendo al centro la qualità del cibo, il rispetto dell'ambiente e l'inclusione sociale. Il progetto, finanziato dalla Regione Umbria, sarà presentato al pubblico giovedì 23 giugno alle 18,30, presso il bosco didattico di Ponte Felcino, e alla presentazione seguiranno musica e aperitivo.

L'iniziativa è coordinata da Ya Basta! Perugia, l'associazione di promozione sociale attiva sul territorio dal 2011, che lavora sulla creazione di spazi di confronto e di progettazione partecipata, sviluppando progetti di cooperazione a partire da quella di quartiere fino a quella internazionale. Il progetto è realizzato in partenariato con AIAB Umbria, l'Associazione Italiana per l'Agricoltura Biologica, con il Ponte Solidale, cooperativa di commercio equo e solidale (entrambi fornitori dei prodotti per la realizzazione dei menù) e con la Direzione Didattica 3 del Comune di Perugia, presso il quale Ya Basta! Perugia già realizza diversi progetti legati alle attività educative e ricreative rivolte ai bambini.

Altro aspetto innovativo del progetto è rappresentato dalla piattaforma online interattiva, grazie alla quale i genitori interessati potranno relazionarsi direttamente con l'esperta nutrizionista ed esprimere opinioni e suggerimenti sulla composizione dei menù.

La realizzazione del progetto include inoltre la formazione e l'inserimento lavorativo di ragazzi richiedenti asilo politico e titolari di protezione internazionale, in vista di un nuovo modello sociale che includa le persone e selezioni i prodotti in base alla provenienza e alle modalità di produzione.





Inserito martedì 21 giugno 2016


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4648881