19/11/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> I buchi di Monteluce

I buchi di Monteluce
Penso sia necessario un rapido intervento per chiuderli o farli chiudere. Malintenzionati potrebbero allargarli, entrare e sistemarvisi

Caro Sindaco, cari assessori, cari consiglieri comunali tutti,

queste foto sono state appena scattate nella nuova piazza di Monteluce. Come si può vedere nell'ingresso murato che una volta portava alla Chirurgia d'Urgenza diretta dal compianto Ugo Mercati hanno aperto due buchi. Ed a proposito d'urgenza penso sia necessario un rapido intervento per chiuderli o farli chiudere. Malintenzionati potrebbero allargarli, entrare e sistemarvisi, è anche probabile che vi trovino lettini per visite, letti e materassi abbandonati lì quando trasferirono il Policlinico.

 Approfitto per segnalarvi che mentre fotografavo i buchi il sagrato della chiesa di Monteluce era come al solito usato dai soliti maleducati e prepotenti come parcheggio abusivo. Maleducati e prepotenti come quelli che hanno aperto i buchi in questione. Penso che anche contro questi chi governa la città e chi gli si oppone non doverebbe fare lo struzzo, non pensare a quattro preferenze e ad un po' di consenso ma a salvaguardare un bene dei cittadini di oggi e di quelli futuri.

Cordiali saluti
 



Vanni Capoccia

Inserito venerdì 8 luglio 2016


Commenta l'articolo "I buchi di Monteluce"

Commenti

Nome: Giap
Commento: Cara Tramontana c'è chi ti copia, buon segno (N.d.R.: senza citare la fonte, ovviamente!)

Nome: Paolo Benedetti
Commento: Come suol dirsi è meglio una voce in tempo. Se il buco si allarga e il vecchio convento diventa ritrovo di balordi non facciano finta di non sapere né il sindaco né chi gli si oppone

Nome: Gina
Commento: il buco è già un pochino più largo (quella è una fina parete di carton gesso). Se diventa un ritrovo di balordi è un peccato, perché basta andarco intorno alle 7 del pomeriggio per vedere quanti giovani frequentino la piazza. Ora hanno pure aperto un pizzeria

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4907070