20/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Le donne di Mozart

Le donne di Mozart
Al Festival Internazionale Giovani Concertisti, mercoledì 24 agosto

LE DONNE DI MOZART – PIÈCE LIRICO-TEATRALE
AL FESTIVAL INTERNAZIONALE GIOVANI CONCERTISTI DI CASTEL RIGONE


Castel Rigone (Pg). Anna, Caterina, Isabella, Aloisa, Nancy, Maria Teresa sono “Le donne di Mozart” protagoniste dell’atto unico, per la regia di Marco Bellussi, in scena al Festival Internazionale Giovani Concertisti mercoledì 24 agosto alle 21 in Piazza S. Agostino.
Leonardo Caproni, Ferruccio Finetti, Francesca Bruni, Chiara Giudice, Rachele Raggiotti, Sabina Belei intepretano i personaggi di questa pièce musico-teatrale, novità assoluta per un cartellone all’insegna della plurivocità di generi. Quando musica e teatro s’incontrano e si fondono in una narrazione che strizza l’occhio all’amore e ai piaceri della vita di uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, il connubio non può che essere vincente. Il testo è infatti una rivisitazione in costume (ideata da Virgilio Bianconi e Marco Bellussi) che presenta, in un intreccio evocativo e malizioso, le donne che Mozart ha incontrato e che hanno segnato i momenti più significativi della sua vita e della sua carriera. Il percorso narrativo offre parallelamente anche un itinerario musicale che farà ascoltare le più belle pagine delle "opere italiane" del compositore salisburghese.
Nella finzione teatrale avviene un dialogo immaginario tra il giovane Mozart e uno dei personaggi da lui creati, Leporello, occasione e pretesto per dissertare sulla natura del genere femminile, sui piaceri della seduzione e sul profondo valore dell'amore. Tra le donne citate nel percorso evocativo di Mozart ricordiamo la giovane cuginetta Anna Tecla, che provocò i suoi primi turbamenti adolescenziali, le ragazze Weider, con le quali a Venezia conobbe il sesso, ma anche le grandi cantanti che diedero per prime voce alle eroine delle sue opere (Nancy Storace e Caterina Cavalieri) e le donne di potere che ne influenzarono la carriera (Isabella di Borbone Parma e Maria Teresa d'Austria). Un posto speciale viene riservato alle figure della sorella Nannerl (presente in scena accanto al protagonista) e di Aloisa (sorella maggiore della moglie Costance), il vero e grande amore di Mozart.


Info: http://www.festivalgiovaniconcertisti.com
Fb: https://www.facebook.com/pages/Festival-Internazionale-Giovani-Concertisti
- Ufficio stampa - effe.silvestri@gmail.com, cell. 380 3573336



Francesca Silvestri

Inserito mercoledì 24 agosto 2016


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4646763