20/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> L’idolatria del mercato

L’idolatria del mercato
Dalla globalizzazione economica alla riscoperta degli esclusi. Convegno del L’Altrapagina, 10 – 11 settembre a Città di Castello


Teatro degli Illuminati

L'economia ci riguarda e la posta in gioco è drammatica. Se dovessimo constatare che il problema non è puramente politico, né esclusivamente tecnico-economico, ma di natura antropologica, potremmo cominciare a destrutturare l'ideologia del mercato.
Le innumerevoli vite umane sono legittimate da concezioni idolatriche che sono frutto di una "teologia perversa".
Il vero nocciolo dell'economia è rimasto praticamente inalterato, un paradigma persistente che ha radici ideologiche fino ai nostri giorni.
Di fronte a questa mercificazione universale, che è la vera idolatria contemporanea, si deve constatare l'impotenza di un cristianesimo storico che non è stato capace di fronteggiare un capitalismo distruttivo e rapace. Abbiamo bisogno di elaborare una nuova visione della vita che lasci il posto agli ultimi e agli esclusi, desacralizzando il "vitello d'oro" del libero mercato.

Programma
Sabato 10 settembre 2016
ore 9,00 apertura dei lavori, Achille Rossi
ore 9,30 relazione di Serge Latouche
ore 15,30 relazione di Gianni Mattioli
ore 16,30 relazione di Roberto Mancini

Domenica 11 settembre
ore 9,30 relazione di Marcelo Barros
ore 13,00 conclusione dei lavori


Per informazioni:
Segreteria (lun.-ven. ore9-12) 075 855 81 15
segreteria@altrapagina.it
www.altrapagina.it

 




Inserito martedì 6 settembre 2016


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4646728