23/08/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Piazza Grimana: rendere legale ciò che era illegale

Piazza Grimana: rendere legale ciò che era illegale
Come presa in giro hanno pure lasciato le panchine, come se gli anziani che le usavano fino a ieri possano stare lì a beccarsi il fumo di scarico delle automobili
La strategia della giunta comunale di destra Romizi e Barelli non è quella di sanzionare il mancato rispetto delle regole, ma quello di rendere legale ciò che fino a ieri era illegale.
 
Fregandosene delle richieste di tanti cittadini ha autorizzato il parcheggio nello spazio di piazza Grimana che sempre era stato a disposizione dei cittadini. Come presa in giro hanno pure lasciato le panchine, come se gli anziani che le usavano fino a ieri possano stare lì a beccarsi il fumo di scarico delle automobili. Sono certa che avverrà anche un rapido smontaggio dell'inutilizzata edicola di giornali. E' stata lasciata lì ad impicciare per anni, ma adesso che togliendola si guadagneranno due tre posti auto ha il destino segnato.
 
Naturalmente nemmeno un accenno ai paletti d'inizio Novecento che delimitavano la piazzetta e che sono spariti. Temono di dire che se li sono fatti rubare?
 
Flebilissime le parole delle associazioni del luogo che battagliere (in certi casi anche arroganti) al tempo della precedente giunta ora sono sempre in altre faccende affaccendate alcune, un guscio vuoto altre.
 


Francesca Berioli

Inserito martedì 27 settembre 2016


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4783255