20/03/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Le colonnine scomparse in piazza Fortebraccio

Le colonnine scomparse in piazza Fortebraccio
Chi butta via gli elementi costitutivi del patrimonio storico commette una SPOLIAZIONE ai danni dell'identità PERUGINA, formata da una molteplicità di elementi peculiari insostituibili


- Tutto tace, non ha finora ottenuto una legittima risposta il quesito dei cittadini sul perché della rimozione, e sparizione, dei due colonnini lapidei posti in Piazza Fortebraccio, all'ingresso del giardinetto antistante il campetto da pallacanestro. Preziosi elementi di arredo storico... a torto sottovalutati. FOTO 1

- Ne esistevano altri, all'inizio di Via Battisti (angolo Palazzo Gallenga), anch'essi indebitamente rimossi. A chi davano fastidio? FOTO 2

- Esemplari simili a quelli scomparsi sono ancora ben visibili, al loro posto, in Viale Indipendenza, lungo il tracciato panoramico all'incrocio con Via del Pozzo. FOTO 3

- Altri colonnine (stile "Perugia") delimitano l'ingresso della Chiesa del Gesù, Piazza Matteotti. FOTO 4

- Chi butta via gli elementi costitutivi del patrimonio storico commette una SPOLIAZIONE ai danni dell'identità PERUGINA, formata da una molteplicità di elementi peculiari insostituibili.

- Continuiamo a guardare la buccia e non vediamo la polpa? Perché tanto disinteresse per ciò che ci appartiene? La questione è troppo spicciola?

 Foto 1

 Foto 2

 Foto 3

 Foto 4



Mauro Monella


Inserito domenica 2 ottobre 2016


Commenta l'articolo "Le colonnine scomparse in piazza Fortebraccio"

Commenti

Nome: Vanni
Commento: Le colonnine all'inizio dei via Cesare Battisti le tolsero per allargare la strada, ora il marciapiede è sporgente. PS: Renzo ho provato a condividere su facebook, ma non è possibile (N.d.R.: è vero, cercherò di provvedere...)

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4542223