16/01/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Nuovo sopralluogo dell’esercito israeliano alla Scuola di Gomme

Nuovo sopralluogo dell’esercito israeliano alla Scuola di Gomme
La polizia e le forze speciali si sono recate alla Scuola di Gomme, in orario scolastico. I soldati sono entrati in tutte le classi

 Il 27 Settembre l’Amministrazione Civile Israeliana insieme alla polizia ed alle forze speciali si sono recati alla Scuola di Gomme, nel villaggio beduino di Khan Al Ahmar, in orario scolastico. I soldati sono entrati nell’edificio senza un mandato ed hanno fatto un sopralluogo in tutte le classi. Successivamente si sono recati sul tetto dove hanno fatto foto ai pannelli solari della scuola.

La visita dell’esercito israeliano è stata compiuta senza alcun preavviso, né al Console italiano né al personale di Vento di Terra.

Venerdi 30 settembre Gioia Benedetti, amministratore di progetto di Vento di Terra, il Ministro Baldi ed il nuovo Console generale a Gerusalemme Fabio Sokolowicz si sono recati in visita al villaggio di Khan al Ahmar per verificare l’accaduto.

I pannelli solari sono stati lasciati al loro posto e niente sembra esser stato toccato. E’ probabile quindi che i soldati israeliani stiano raccogliendo materiale da presentare alla Corte il prossimo 25 ottobre per avallare la tesi della costruzione illegale e prendere le misure per la demolizione.

Qualsiasi sia la motivazione della visita, ad ogni modo, resta alta l’attenzione verso questa piccola scuola nel deserto, la cui unica colpa è di essere situata nel corridoio E1, un’area politicamente strategica che il governo israeliano vuole sgomberare per poter costruire nuove colonie.



Vento d terra ong

Inserito martedì 4 ottobre 2016


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4444132