21/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Rifiuti zero o inceneritori?

Rifiuti zero o inceneritori?
Il governo Renzi impone agli umbri un nuovo inceneritore da 130mila tonn. annue: e ora l’Ati2 (Perugino) si propone per l’allocazione dell’inceneritore, dopo che il Consiglio Comunale perugino ha approvato un ordine del giorno per la strategia Rifiuti Zero

Regione e Comuni appaiono sempre più inguaiati e incapaci a gestire il ciclo dei rifiuti: i conferimenti in discarica a basso costo rimangono la principale risorsa a disposizione, a dispetto delle direttive europee e delle normative vigenti.

Dove si è arenata la delibera regionale del 18 gennaio che imponeva di implementare la raccolta differenziata e raggiungere finalmente gli obiettivi di legge? Si minacciava addirittura l’invio di Commissari ad acta nei Comuni più pigri…

I risultati di questi mesi dimostrano che le cifre sbandierate da alcuni sindaci sono pure operazioni statistiche: dai quantitativi raccolti in modo differenziato, senza attenzione alla qualità, occorre sottrarre gli scarti e contare quanto avviato davvero a riciclo.

Dopo tutto, ciliegina sulla torta, il governo Renzi con il decreto “SbloccaItalia” impone d’autorità agli umbri un nuovo inceneritore da 130mila tonn. annue, “un ferrovecchio” che brucerebbe ogni speranza di cambiare finalmente strada!

Ora è l’Ati2 (Perugino), ormai “a fine corsa”, a proporsi per l’allocazione dell’inceneritore! Sarebbe la beffa delle beffe dopo che il Consiglio Comunale perugino ha votato a grande maggioranza un ordine del giorno che vuole orientare la sua politica dei rifiuti verso la strategia Rifiuti Zero.

Coordinamento Regionale Umbria Rifiuti Zero

http://rifiutizeroumbria.blogspot.it/

Ass.“Un’altra Gubbio” - AzioneCivile Umbria - Circolo culturale “Primo Maggio” - Comitato Belladanza,Città di Castello - Comitato Deruta 26 Settembre - Comitato Inceneritorizero,Umbria - Comitato NO INCENERITORI,Tr - Comitato Rifiuti Zero Spoleto - Ecologicpoint, Tr - Ideazioni Civiche,Pg - Medici per l’Ambiente Italia,Umbria - Movimento Difesa del Cittadino,Pg - Movimento 5 Stelle - Osservatorio Borgo Giglione - WWF Perugia

Il 3 Dicembre 2016 ore 10, Presso la Sala della Partecipazione di Palazzo Cesaroni
CONFERENZA STAMPA
di Coordinamento Regionale Umbria Rifiuti Zero - Osservatorio Borgogiglione - Comitato No inceneritori Terni - Comitato Stop Belladanza - ItaliaNostra Umbria
su
RIFIUTI ZERO o INCENERITORI?



Coordinamento Regionale Umbria Rifiuti Zero


Inserito lunedì 28 novembre 2016


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4647990