20/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Panchine antiparcheggio a Santo Stefano

Panchine antiparcheggio a Santo Stefano
Finalmente l'amministrazione comunale si è mossa. Ci sono voluti un paio d'anni

Finalmente l'amministrazione comunale si è mossa in difesa delle piazze mattonate di Perugia. In via dei Priori sono comparse delle panchine che proteggeranno una parte della piazzetta antistante santo Stefano dal parcheggio abusivo che la stava deteriorando.

Ci sono voluti un paio d'anni. Mesi e mesi di proteste, continue denunce pubbliche, lettere ai giornali, all'arcivescovo ed al vescovo ausiliario. Una costante denuncia che se ha ottenuto questo piccolo risultato è stato grazie al sostegno della Società Mutuo Soccorso Perugia, de la Tramontana, di singoli cittadini che hanno fatto proprie le nostre proteste, e anche ai quotidiani locali della carta stampata che con costanza informano i loro lettori sul parcheggio non autorizzato che danneggia piazze e vie mattonate di Perugia.

Come sempre succede in questi casi vengono fuori persone che cercano di prendersi meriti che non hanno, parlando di risultato ottenuto dopo tanti mesi d'impegno, mentre il vero impegno praticato da loro è stato quello di girarsi dall'altra parte per non vedere ciò che avveniva.

Ma tant'è, le cose funzionano così. Lasciamo pure i meriti a chi non ce l'ha, ringraziamo l'Amministrazione comunale per le panchine a santo Stefano e, per quanto ci riguarda, sappiamo che ci sono ancora da tutelare le piazze di sant'Agostino e Monteluce (ricordiamo al sindaco che lì la spesa sarebbe molto più contenuta di quella sostenuta: basta un lucchetto da meno di 5 euro), via Oberdan, via Marzia davanti all'ingresso della Rocca Paolina e gli spiazzi antistanti santa Giuliana e sant'Ercolano.



Vanni Capoccia


Inserito mercoledì 14 dicembre 2016


Commenta l'articolo "Panchine antiparcheggio a Santo Stefano"

Commenti

Nome: Dori Verdi
Commento: Conviene lasciare la signora alle sue piccinerie e pensare agli altri luoghi mattonati

Nome: Costanza Ciabatti
Commento: Mentre la Tramontana, Vanni ed altri difendevano la piazzetta di santo Stefano e il cosiddetto "Mosaico" in ceramica. Taceva anche chi l'ha fatto. Adesso a risultato ottenuto da altri parlano e vantano meriti. VERGOGNA!

Nome: Giap
Commento: Tramontana a questi furboni tiragli fuori gli articoli sulle piazze mattonate usciti su la Tramontana. Faglielo vedé de chi è 'l merito. E tanto che ce sè, tira fori quelli su piazza Grimana.

Nome: denise j closset
Commento: l'ho letta anche io l'intervista di una signora che ha un'attività lì e si faceva bella dell'impegno di altri

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4645324