25/08/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il pericolo è sulle sponde del Tevere

Il pericolo è sulle sponde del Tevere
Su questa Giunta pesa come un macigno l’impegno assunto in campagna elettorale dalla lista civico-ambientalista che ha eletto vicesindaco e assessore all’ambiente. Era quello di avviare la realizzazione del Parco Fluviale sul Tevere

 La cronaca locale di oggi, venerdì 26 maggio, titola “Il pericolo è sulle sponde del Tevere”.

L’articolo, poi, chiarisce che si tratta “delle Distillerie di Ponte Valleceppi”. Il Sindaco interviene con l’ultima ordinanza.

Tutto bene? Per niente! Noi continuiamo , in proposito, a ricordare che su questa Giunta pesa come un macigno l’impegno assunto in campagna elettorale dalla lista civico-ambientalista che ha eletto vicesindaco e assessore all’ambiente. 

Era ed è quello di avviare almeno la realizzazione dell’antico progetto di Parco Fluviale sul Tevere perugino con lo spostamento delle industrie a rischio che si sono sviluppate nel tempo lungo le sponde del fiume.

Il resto è il solito teatrino del gioco delle parti con buona pace del sonno delle responsabilità assunte.

 
 



Lauro Ciurnelli


Inserito sabato 27 maggio 2017


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4787107