21/10/2017
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il Poeta parla

Il Poeta parla
La musica da camera per pianoforte e archi di Robert Schumann. Dal 27 settembre al 20 dicembre


Ben sette appuntamenti musicali che offriranno la rara occasione di accostarsi all’intero corpus della musica da camera per pianoforte e archi di Robert Schumann

PERUGIA, 25 settembre 2017 – Si è svolta questa mattina presso la Sala Pagliacci della Provincia di Perugia, la conferenza stampa di presentazione dell'evento “Il Poeta parla - La musica da camera per pianoforte e archi di Robert Schumann”, organizzato dall'associazione “Ars Et Labor”.
Un progetto realizzato in collaborazione con l’Associazione culturale Tangram e l’Istituto Tedesco di Perugia, grazie al contributo del Goethe-Institut e della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, patrocinato dal Comune di Perugia.
Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti: Christa Bützberger, direttore artistico; Martina Stäuble, presidente dell’Associazione “Ars Et Labor”; Héloïse Piolat e Sara Gianfriddo del Trio “Ars Et Labor”; la violista Kaethe Shore; Gemma Bracco, Consigliera di Parità della Provincia di Perugia.
Una rassegna musicale che vede in programma ben sette concerti, a partire da mercoledì 27 settembre 2017 alle ore 19,00. Tutti gli appuntamenti si terranno presso il Tangram Design in Via Bonfigli 12 a Perugia. Concerti questi in programma che daranno la possibilità di accostarsi all’intero corpus della musica da camera per pianoforte e archi di Robert Schumann.
L’integrale dei trii con pianoforte è affidata al Trio ARS ET LABOR, i cui componenti, Christa Bützberger pianoforte, Sara Gianfriddo violino e Héloïse Piolat violoncello, insieme alla violista Kaethe Shore, i violinisti Florian Blot e Federica Giani, nonché alla pianista Martina Stäuble, si alterneranno nella realizzazione degli diversi brani.
Completa la rassegna un Liederabend affidato alla soprano Ketevan Kharaishvili, in quanto il Lied contiene in massima condensazione la poetica del grande compositore tedesco. In apertura di ogni appuntamento ci sarà un’introduzione a cura di Christa Bützberger, con letture di estratti dalle lettere e diari di Robert Schumann.
Nello spazio di Tangram Design, le musiche del grande Maestro tedesco risuoneranno in un ambiente accogliente con acustica idonea, di dimensione ideale per la musica da camera. «Il nostro scopo – ha detto il direttore artistico Christa Bützberger - è quello di rendere evidente l’attualità delle profonde intuizioni umane contenute nei capolavori della musica classica soprattutto ai giovani, ma anche a chi per mancanza di educazione musicale nella propria formazione culturale la considera qualcosa di “difficile”, “noioso”, “lontano” e associato a contesti “museali”, nonché di creare una rete di interattività tra artisti e pubblico».
«È sempre con piacere che partecipo alle presentazione di eventi organizzati dall'Associazione Ars et Labor – ha detto la Consigliera di Parità della Provincia di Perugia Gemma Bracco -. Un associazione con una forte componente femminile, che spesso si esibisce in opere composte da donne. Ci siamo conosciute proprio in occasione di eventi dedicati alla donna. Inoltre da quest'anno Christa Bützberger farà parte della Giuria del Premio Umbria in Rosa, giunto alla seconda edizione, da me ideato insieme all'associazione Europa Comunica, che va a premiare le donne umbre che si sono distinte in diversi campi professionali».


Mariangela Taccone
328/6729321




Inserito mercoledì 27 settembre 2017


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 3664484