15/10/2018
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Anche a scuola: "Posso scegliere da grande?"

Anche a scuola: "Posso scegliere da grande?"
L'auspicio è che possa far riflettere soprattutto chi è genitore sulla scelta dell’Insegnamento della Religione Cattolica per i propri figli

Grande è la domanda che una piccola bimba ci pone, sui manifesti dell'Unione Atei e Agnostici Razionalisti (Uaar), che in occasione dell'avvio delle iscrizioni scolastiche ha lanciato la campagna #sceglieredagrande, che è arrivata anche a Perugia.
Il camion-vela sarà in circolazione per il territorio comunale fino al 4 Febbraio.

Si tratta di una comunicazione sociale, a favore dell'autodeterminazione e della libertà dei bambini di crescere maturando scelte consapevoli.
L'Uaar pensa che il metodo educativo migliore sia quello di non indottrinare fin dai tre anni i bambini, ma di lasciare che siano loro a scegliere, una volta cresciuti, se essere cattolici, atei, agnostici, ortodossi, musulmani eccetera.

L'auspicio è che possa far riflettere soprattutto chi è genitore sulla scelta dell’Insegnamento della Religione Cattolica (Irc) per i propri figli, materia che nelle scuole pubbliche comincia sin dall’infanzia, cioè già a 3 anni, con addirittura due ore settimanali ed è, per legge, “impartita in conformità della dottrina della Chiesa” da insegnanti pagati dallo Stato ma scelti a "insindacabile giudizio dei vescovi".

Per approfondimenti e contatti:
Uaar Circolo di Perugia
perugia@uaar.it
https://www.facebook.com/uaarcircolodiperugia/




Inserito giovedì 1 febbraio 2018


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4287935