20/05/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Sugli Arconi di via della Rupe

Sugli Arconi di via della Rupe
Associazioni, personalità della cultura e cittadini di Perugia chiedono al Sindaco Andrea Romizi e alla Soprintendente Marica Mercalli di fermare i lavori presso gli Arconi e di riconsiderare tutta la questione. Raccolte circa 1500 firme


Le sottoscritte associazioni, personalità della cultura e cittadini di Perugia chiedono al Sindaco Andrea Romizi e alla Soprintendente Marica Mercalli di fermare i lavori presso gli Arconi e di riconsiderare tutta la questione, convinti che la perdita dei finanziamenti ottenuti, lo smantellamento delle opere in muratura finora eseguite, e il danno economico che questo potrebbe produrre, siano di gran lunga preferibili al danneggiamento irreversibile degli importanti monumenti coinvolti. Una biblioteca in locali contro-terra e sotterranei non può avere vita felice. I soppalchi in cemento armato aggettanti fuori del profilo del Palazzo dell’Università Vecchia e la separazione degli Arconi trecenteschi dal Murus duecentesco retrostante non sono modifiche accettabili in alcun modo.

Sussistono nel Centro Storico vari immobili di pregio ora inutilizzati o sottoutilizzati, che potrebbero molto meglio offrirsi alla bisogna, come il Convento di S. Agostino (attualmente distretto militare), il Convento di S. Bernardo (ex-comando militare di zona), l'Ospedale Fatebenefratelli e altri ancora. Gli Arconi meritano di rimanere vuoti e liberi, ad ampliamento del giardino di fronte ed eventualmente arredati con opere e reperti d’arte, come merita di essere valutato attentamente il contesto, compreso il Mercato Coperto e le sue pertinenze.

A tal fine le sottoscritte associazioni hanno raccolto circa 1.500 firme e altre saranno raccolte, tra cui quelle di personalità autorevoli a livello nazionale; tale firme saranno presentate alla cittadinanza mediante una Conferenza Stampa che si terrà presso Umbrò (Sala Etrusca) venerdì 9 febbraio alle ore 12; in tale occasione verrà annunciato un Convegno Nazionale, per ora in fase di organizzazione, sul tema scottante della tutela dei Beni Culturali che recenti provvedimenti governativi tendono a indebolire, in contrasto con ogni proposito di buona politica e di buon governo. La Conferenza Stampa, per quanto specificamente dedicata agli organi di informazione, sarà aperta al pubblico.

Osservatorio Perugia:
Società Generale di Mutuo Soccorso / Primo Tenca
Italia Nostra/ Luigi Fressoia
La tramontana/ Renzo Zuccherini
La città di tutti/ Renzo Massarelli,
La Famiglia Perugina/ Giovanni Brozzetti
Radici di pietra/ Michele Bilancia
Acropolis/ Mario Orsini
Cittadinanza attiva/ Danilo Bellavita
Comitato Civico Centro Storico Spello
Società del Bartoccio
Adic Umbria


elenco parziale dei primi firmatari:

Alberto Grohmann, Mario Torelli, Salvatore Settis, Adriano La Regina, Franco Mezzanotte, Francesco Federico Mancini, Franco Ivan Nucciarelli, Gianfranco Maddoli, Michele Bilancia, Mario Tosti, Francesca Montesperelli, Tommaso Montanari, Fabio Maria Ciuffini, Francesco Mandarini, Attilio Solinas, Mauro Tippolotti, Silvano Monarca, Serena Innamorati, Lanfranco Binni, Josè Maria Ordonez, Almudena Bergareche, Marinella Salari, Mauro Monella, Paolo Lattaioli, Giancarlo Baronti, Paolo Bartolini.




Inserito venerdì 2 febbraio 2018


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4645409