25/06/2018
direttore Renzo Zuccherini

Home >> I musicisti di CantaPerugia

I musicisti di CantaPerugia
Arriva cantaPerugia, le canzoni perugine in concerto: la Famiglia Perugina e la Società del Bartoccio presentano il nuovo CD


Il Carnevale del Bartoccio del 2018 si conclude alla grande, sulle note della musica tradizionale perugina e sulle parole del nostro dialetto. La manifestazione finale sarà infatti il concerto cantaPerugia, dedicato alle nuove canzoni perugine, che si terrà sabato 17 febbraio, alle ore 17,00, all’Auditorium di S. Cecilia.

Il concerto presenterà al pubblico i risultati del lavoro di ricerca e sperimentazione musicale, suggellando così un'esperienza molto positiva, che ha visto impegnate la Famiglia Perugina e la Società del Bartoccio in una operazione culturale molto importante ed originale: un esperimento di creazione di canzoni nuove in dialetto perugino, basate sui motivi musicali tradizionali (canti popolari, ballate, stornelli…).

Alcune canzoni, in particolare, sono basate sui motivi di antichi balli nostrani, come il trescone perugino, che era ballato nelle nostre campagne da tempi immemorabili, anche se oggi se ne è quasi persa la memoria. Altri balli richiamati sono la manfrina, il sor cesare o la quadriglia. Si tratta dunque di una innovativa operazione culturale che vuol ridare attualità agli antichi ritmi popolari, con un effetto senz’altro piacevole e divertente.

I testi sono di Renzo Zuccherini. Ora le canzoni di cantaPerugia sono raccolte in un CD, una registrazione raffinata e accurata, frutto dell’elaborazione artistica dei musicisti che hanno partecipato al progetto: Goffredo Degli Esposti (zampogna zoppa, flauto doppio, ciaramella, cornamusa, zufolo e tamburo), Sara Marini (voce), Mirco Bonucci (voce, chitarra) e Roberto Cecchetti (fisarmonica, organetto), tutti professionisti ben noti ed affermati.

Ed allora vediamo da vicino i sono i protagonisti del concerto, cioè i musicisti che hanno realizzato il CD e che ne eseguiranno i brani durante il concerto:

Goffredo Degli Esposti è un musicista umbro, specializzato nella ricerca e nella esecuzione della musica antica e tradizionale con gli strumenti a fiato. Co-fondatore dell’Ensemble Micrologus, tiene concerti sia in Italia che all'estero. Ha collaborato con i Fratelli Mancuso, Ambrogio Sparagna, Giovanna Marini, Sonidumbra, i “Tamburi del Vesuvio” di Nando Citarella, Tetraktis Percussioni, Daniele Sepe, Vinicio Capossela, Héloïse Combes e Raffaello Simeoni. Ha registrato 28 CD di musica medievale e 14 CD di musica tradizionale e di sperimentazione.

Sara Marini interprete umbro-sarda, appassionata ricercatrice e studiosa delle tradizioni italiane e del mondo, si forma come musicista e cantante presso l’Accademia Percentomusica di Roma. Si dedica allo studio del canto tradizionale italiano sotto la preziosa guida di Giovanna Marini partecipando anche a viaggi di ricerca. Studia e collabora con artisti tra i più rinomati del panorama popolare italiano quali Elena Ledda, Simonetta Soro, Nando Citarella, Goffredo degli Esposti, Riccardo Tesi.
Ha all’attivo il suo progetto discografico “Decantoincanto alla terra donata non si guarda in bocca”.

Mirco Bonucci, perugino, noto insegnante di chitarra, cantante e concertista, ha partecipato ad eventi legati al mondo della chitarra ed ha al suo attivo varie pubblicazioni didattiche per questo strumento, edite dalla Carish e dalla BMG universal. Ha scritto per la rivista italiana di settore “Chitarre“.

Roberto Cecchetti è attivo come fisarmonicista, organettista, bandoneonista, pianista, compositore, didatta, saggista, concertista e insegnante di fisarmonica, organetto e bandoneon. Si forma nelle scuole dei migliori insegnanti. Inizia precocemente l’attività di musicista professionista in tutto il territorio nazionale, spaziando tra musica contemporanea, jazz, tango, canzone d’autore e folk. Tra le numerose composizioni sono da ricordare “Colombo va in vacanza” (1992) inciso dall’attore cantante Alfiero Toppetti e “Aspettando Maria” (1995) vincitore del concorso “Inedito per Maria” con la direzione artistica di Eugenio Bennato.

 




Inserito venerdì 16 febbraio 2018


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4101137