02/06/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Seconda udienza sul teorema Brushwood

Seconda udienza sul teorema Brushwood
Alla Corte di Assise di Terni

Invitiamo quanti ne hanno la possibilitÓ a seguire il processo contro
i quattro ragazzi di Spoleto accusati di terrorismo. Sarebbe molto
istruttivo per tutti capire come funziona la "giustizia" in Italia.
Si perchŔ mettere in piedi uná processo in Corte D'Assise con tanto di
giuria popolare, processo che forse andrÓ avanti per un anno, con
decine di udienze, per ragazzi accusati, grottescamente, di essere
terroristi, quando Ŕ evidente che terrorismo Ŕ un'altra cosa che fare
scritte sui muri contro il Sindaco o i Carabinieri, ma Ŕ tanto per
capire, strage di Piazza Fontana o di Bologna, fa conoscere meglio di
tanti discorsi a quale pinto siamo arrivati in Italia.
La metodologia Ŕ quella del pregiudizio, al pari tanto per fare esempi
conosciuti, del caso Dreyfus, Sacco e Vanzetti o coniugi Rosemberg, la
caccia all'untore, ebreo, anarchico, comunista. L'obiettivo,
consolidare le strutture investigative anche dove non servono,
rafforzare poltrone politiche instabili, giustificare la macchina
della legge con un livello di produzione che ne dimostri la necessitÓ.
Quante carriere e quanti posti di "lavoro" si costruiscono su poveri
cristi per alimentare e oliare macchine inutili e poltrone
scricchiolanti.
La macchina mediatica e giudiziaria messa in moto contro i 4 giovani
spoletini pu˛ servire solo a questo.
Colpire chi pensa in modo diverso, chi ha la colpa di essere solo
amico di un anarchico, chi Ŕ anarchico.
E questa sarebbe democrazia ! Inventarsi un nemico per gridare al
lupo, al lupo, Ŕ democrazia ! A differenza della favola, gli ultimi 40
anni di storia italiana ci hanno raccontato che il lupo vero era chi
gridava al lupo.
Solleviamo di nuovo la nostra attenzione su Michele e i suoi amici,
non lasciamoli ghermire dal lupo.



Comitato23Ottobre

Inserito martedý 28 aprile 2009


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5171666