16/08/2018
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Concerto inaugurale a Castel Rigone

Concerto inaugurale a Castel Rigone
Domenica 22 luglio, con il Quartetto Notos

XXI EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE GIOVANI CONCERTISTI DI CASTEL RIGONE
CONCERTO INAUGURALE

Castel Rigone (Pg). La XXI edizione del Festival Internazionale dei Giovani Concertisti di Castel Rigone si apre il 22 luglio ore 21 in piazzetta Sant’Agostino con il concerto inaugurale che vedrà sul palco una grande esibizione, quella del prestigioso Notos Quartet (Sindri Lederer – violino, Andrea Burger – viola, Philip Graham – violoncello, Antonia Köster – pianoforte).
Un’occasione unica quella di ascoltare in Italia il quartetto, definito dalla critica internazionale «una delle formazioni di musica da camera eccezionali dei nostri tempi» e abituato a calcare palcoscenici importanti come la Philharmonie Berlin, la Konzerthaus Vienna, la Beethoven-Haus di Bonn e la Casa Internazionale di Musica di Mosca, che arriva direttamente dalla Germania per inaugurare il festival di Castel Rigone. Saranno eseguiti brani da Wolfgang Amadeus Mozart - Piano Quartet in E-flat Major KV 493 (1786), da Jean Françaix - Divertissement (1935) e da Robert Schumann - Piano Quartet in E-flat Major op.47 (1842).
Oltre al «virtuosismo geniale e perfezione tecnica» con il pianoforte, il pubblico e i critici di tutto il mondo celebrano il Quartetto Notos per il loro «senso di equilibrio e l’ensemble che gioca rivelando ogni dettaglio della composizione» ed elogiano i musicisti per la loro «profonda musicalità che va dritta al cuore».
L’intento dei musicisti è quello di eseguire capolavori famosi per rivelare tesori perduti e dimenticati e per sostenere le nuove composizioni per il genere unico del quartetto con pianoforte.
Oltre ad apparizioni nei maggiori festival e principali sale da concerto di tutta Europa, come Wigmore Hall di Londra, Concertgebouw di Amsterdam, Bozar di Brussels e il Teatro la Fenice di Venezia, il Quartetto Notos visita regolarmente luoghi esotici come il Sud-est asiatico, dove si impegna, tra l’altro, nella promozione delle carriere di giovani musicisti che considerano una parte importante del loro lavoro. Anche in Inghilterra e Germania ispirano giovani musicisti come fondatori dell’Accademia di musica da camera Notos e, in passato, come detentori della Compagnia di musica da camera di Waverley presso il Royal Northern College of Music a Manchester.
Dalla fondazione dell’ensemble nel 2007, il Quartetto Notos ha vinto numerosi primi premi a competizioni internazionali in tutto il mondo, tra cui il Concorso internazionale di archi di Schoenfeld in Cina, l’Almere International Chamber Music Competition e Charles-Hennen-Concours in Olanda, il Premio Vittorio Gui in Italia e il Parkhouse Award a Londra.

Francesca Silvestri - Ufficio stampa - effe.silvestri@gmail.com, cell. 380 3573336
Info: http://www.festivalgiovaniconcertisti.com
Fb: https://www.facebook.com/pages/Festival-Internazionale-Giovani-Concertisti




Inserito giovedì 19 luglio 2018


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4197487