16/08/2018
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Le giovani eccellenze del Conservatorio Morlacchi al Festival dei Giovani Concertisti

Le giovani eccellenze del Conservatorio Morlacchi al Festival dei Giovani Concertisti
Martedì 31 luglio Con loro l’Orchestra di Fiati Alta Umbria

XXI EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE GIOVANI CONCERTISTI DI CASTEL RIGONE


Castel Rigone (Pg). Al Festival Internazionale dei Giovani Concertisti di Castel Rigone martedì 31 luglio alle ore 21 in piazzetta Sant’Agostino salgono sul palco le giovani eccellenze del Conservatorio F. Morlacchi di Perugia. 

La serata dedicata ai Giovani Concertisti si esprime anche in questa edizione attraverso l’intreccio ideale tra giovani talenti, che si affacciano alla professione, e musicisti di chiara fama  già in carriera. La rinnovata collaborazione con il Conservatorio Morlacchi di Perugia, approvata per il quarto anno dal Consiglio Accademico, si concretizza in questa edizione del festival in una importante collaborazione musicale che presenta quattro giovani solisti - Giacomo Margaritelli (clarinetto), Emanuele Burnelli (sax alto), Andrea Piergentili (trombone), Vincenzo Pierotti (tromba) - scelti tramite una selezione a cura del Dipartimento di Fiati della prestigiosa istituzione umbra, mentre altri studenti si aggiungeranno per l’occasione al corposo organico dell’Orchestra di Fiati Alta Umbria (OFAU) diretta da Nolito Bambini.

Il CONSERVATORIO DI MUSICA “Francesco Morlacchi” di Perugia è la prima istituzione di alta cultura  operante in Umbria con finalità di alta formazione, specializzazione, ricerca e produzione musicale. Fondato altre duecento anni fa come Istituto musicale, ha acquisito oggi definitivamente lo status di grado universitario.
È considerato fra i più vitali e propositivi conservatori italiani, sia per il prestigio del corpo docente, sia per qualità, quantità e continuità della produzione artistica, nonché per le numerose incisioni discografiche realizzate con le sofisticate strumentazioni del proprio Laboratorio di  Musica elettronica e dall’Orchestra Sinfonica di Perugia e dell’Umbria.
Nel corrente anno accademico il conservatorio di Perugia conta 103 professori ordinari e 15 docenti a contratto ed è frequentato da oltre 600 studenti italiani e stranieri
Nel suo suggestivo Auditorium è stato appositamente costruito, su progetto del Conservatorio, un grande organo da concerto dotato di cinque tastiere a trasmissione meccanica, due pedaliere, cinquantotto registri ed oltre seimila canne.

L’ORCHESTRA DI FIATI DELL’ALTA UMBRIA
L’orchestra di fiati dell’Alta Umbria, O.F.A.U., nasce il 17 marzo 2013, con l’intento di accomunare, nell’esperienza unica della musica d’insieme, professionisti, diplomati e studenti di conservatorio provenienti principalmente dal territorio dell’alta valle del Tevere. Scopo principale della formazione è quello di eseguire composizioni di alto livello, attingendo da un repertorio che va dalle trascrizioni di musica classica ai brani originali per ensemble di fiati, dalle colonne sonore di film e musical ai componimenti per big band. Il gruppo, formato da una trentina di elementi, è stato diretto dai Maestri Stefano Mancini, Giovanni Sannipoli e Nolito Bambini.

Francesca Silvestri - Ufficio stampa - effe.silvestri@gmail.com, cell. 380 3573336
Info: http://www.festivalgiovaniconcertisti.com
Fb: https://www.facebook.com/pages/Festival-Internazionale-Giovani-Concertisti





Inserito sabato 28 luglio 2018


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4197477