15/10/2018
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Ttip Zombie: il ritorno di un trattato mai morto

Ttip Zombie: il ritorno di un trattato mai morto
Stop Ttip Italia pubblica una nuova analisi sui negoziati lanciati da Juncker e Trump. Ecco tutto quello che sarà sul tavolo della trattativa segreta, e perché bisogna fermarla subito



Il Ttip non è morto, è in piena salute e va bloccato subito. Il presidente statunitense Donald Trump e il capo della Commissione europea Jean-Claude Juncker vogliono riavviare le trattative per un accordo tossico senza coinvolgere nessun Parlamento. Secondo la Campagna Stop Ttip Italia i rischi di un’operazione come questa sono molti: dall’agricoltura alla chimica, dall’ambiente ai servizi, tutto è in gioco sulla scacchiera di questi giocatori irresponsabili, il cui unico obiettivo è spianare la strada alle grandi forze economico-finanziarie sulle due sponde dell’Atlantico, eliminando regole e barriere a tutela dei diritti, della salute, dell’economia sana e dell’ambiente. In risposta ai tentativi chiudere il negoziato dentro stanze segrete, la Campagna Stop TTIP Italia oggi pubblica un nuovo rapporto dal titolo: “Zombie-Ttip: il ritorno di un trattato mai morto“, che svela le trame tessute da Bruxelles e Washington contro l’interesse pubblico, alle spalle di cittadini, politica e organizzazioni della società civile.

Il silenzio della politica italiana ed europea è preoccupante, e così i cittadini sono chiamati a mobilitarsi, nella calura estiva, per chiedere ai loro rappresentanti di esercitare il loro ruolo istituzionale. Per questo Stop Ttip lancia oggi una campagna di pressione sul Parlamento italiano ed europeo, che non si fermerà fino a quando questo negoziato non sarà abbandonato. La fretta della Commissione di chiudere un trattato con gli Stati Uniti prima delle elezioni europee 2019 è inaccettabile: gli eurodeputati e i partiti che sosterranno anche con il silenzio questa agenda folle, dovranno renderne conto in campagna elettorale.

***

Contatti
Per interviste: Monica Di Sisto 335 8426752
Ufficio Stampa: Francesco Panié 3664212245 – francesco.panie@gmail.com
Web: www.stop-ttip-italia.net
Facebook: www.facebook.com/StopTTIPItalia/
Twitter: @StopTtip_Italia




Inserito venerdì 3 agosto 2018


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4287909