16/10/2018
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Attenzione al luogo

Attenzione al luogo
Badare alla propria lingua. Capire che la questione non farsi spazio nel mondo, ma sentire lo spirito che c' in ogni spazio

Per prima cosa attenzione al luogo,
un pensiero che viene in un bosco
diverso da un pensiero che viene in ascensore.
Disertare le chiacchiere quanto pi possibile,
fanno sbiadire l'anima.
Essere entusiasti di se stessi, ogni tanto.
Procurarsi del tempo per visitare i dintorni.
Sentirsi in pericolo
e vivere sapendo che sei in pericolo.
Rivelarsi, sanguinare,
mostrare miserie non visibili a occhio nudo.
Badare alla propria lingua.
Capire che la questione non farsi spazio
nel mondo, ma sentire
lo spirito che c' in ogni spazio.

Da: Franco Arminio, Resteranno i canti, Bompiani

Nella foto Sabatino Giovannini, pastore tra la Valnerina e gli altopiani di Mucciafora, produttore di pecorino a Ponte Di Cerreto - Spirito del Luogo.

(da un intervento di Giannermete Romani su fb)




Inserito sabato 4 agosto 2018


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4288948