14/11/2018
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Figuratevi... di essere bambini

Figuratevi... di essere bambini
Grande successo per l’apertura del Festival con lo spettacolo di ombre cinesi

in particolare l’evento speciale di apertura Festival del 23  agosto,  ha riscosso un considerevole interesse da parte del pubblico perugino, che ha gr la Sala dei Notari con lo spettacolo di ombre cinesi, a cura  della Compagnia LUFENG CITY SHADOW THEATRE, unica Compagnia statale di Teatro delle ombre, considerata la più importante del settore in Cina, per la prima volta in esclusiva per l’Italia .

La delegazione cinese, composta da 24 artisti,  guidata dall’Assessore alla cultura della città di Luffeng Canton, e dal rappresentante Unima della Cina, è stata ricevuta a Palazzo dei Priori dal Sindaco Andrea Romizi, che ha ribadito l’impegno della città verso il consolidamento delle positive relazioni con la nutrita comunità cinese di Perugia   e l’interesse verso lo sviluppo delle relazioni di interscambio culturale con quel lontano paese,che è sempre più vicino grazie alle diverse iniziative in atto. L’assessore cinese, ha manifestato il suo grande interesse per intensificare  le iniziative sulla cultura cinese nella città di Perugia.

Hanno partecipato al Festival anche un gruppo di artisti  del YinChuan Art Museum del Ning Xia, provenienti da dell’INTERNO MONGOLIA (cinese)  che il 23  e il 24 agosto, hanno realizzato una performance di pittura in Corso Vannucci e nell’area del Festival, lasciando in dono la loro opera collettiva alla città.  Anche nei confronti della Mongolia cinese, si svilupperanno iniziative nel prossimo futuro che coinvolgeranno altri artisti mongoli.

A seguito di questa positiva esperienza, ad opera di alcuni perugini e residenti cinesi, nascerà una associazione “Incontro Italia Cina” che ha come obbiettivo di sviluppare iniziative di esclusivo ambito culturale che coinvolgeranno artisti italiani e cinesi.

La grande chermesse del Festival prosegue il 24, 25 e 26, come sempre nell’area verde di Pian di Massiano, già invasa da numeroso pubblico nel secondo giorno del Festival.

Anche quest’anno nell’area verde si rappresenteranno spettacoli di Teatro di burattini e marionette, si realizzeranno laboratori, giochi e dimostrazioni.

Partecipano più di 80 agenzie educative che animano questo bellissimo spazio verde della città per la gioia di bambini, genitori e nonni. La manifestazione, unica nel suo genere ospita decine di migliaia di spettatori, che possono vivere partecipando direttamente una esperienza di gioco ed educativa.

L’evento è totalmente gratuito.




Inserito domenica 26 agosto 2018


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4334910