16/10/2018
direttore Renzo Zuccherini

Home >> La stagione di Teatro per la famiglia

La stagione di Teatro per la famiglia
Riprende il 14 ottobre il consueto appuntamento domenicale con gli spettacoli per ragazzi

La stagione di Teatro per la famiglia, arrivata alla sesta edizione, è una rassegna a carattere nazionale, che ospita un ricco cartellone di spettacoli domenicali, che si articolerà in due parti, la prima con 10 appuntamenti dal 14 ottobre al 30 dicembre 2018 e la seconda con 9 appuntamenti dal 6 gennaio al 31 marzo. Gli spettacoli in cartellone sono allestiti prevalentemente con l’utilizzo di burattini, pupazzi ed attori e rappresentano il meglio della produzione italiana del settore.

Anche quest’anno il Tieffeu, che ha curato la programmazione, ha proposto un cartellone vario, di spettacoli che attingono al repertorio fiabesco, con rivisitazioni in chiave moderna e ricche di suggestione, ma anche con spettacoli che riprendono la tradizione italiana dei burattini. Gli spettacoli pensati per i piccoli spettatori, sono stati creati con grande cura per dare al pubblico emozioni e divertimento, che solo il teatro delle figure animate può trasmettere.

 

Domenica 14 ottobre alle ore 17.30 la Compagnia Ortoteatro di Pordenone presenta LE PERIPEZIE DI ARLECCHINO NATO AFFAMATO,

spettacolo di commedia dell’arte e burattini, con Federica Guerra, Fabio Mazza e Fabio Scaramucci, scene e burattini di Mauro Fornasier, Paolo Pezzutti e Ada Mirabassi, musiche di Fabio Mazza, testo e regia di Fabio Scaramucci.

 

Lo sapevate? Un giorno l’allegria fece un uovo, il sole e la luna lo covarono. E da quell’uovo nacque Arlecchino.

Ma anche se nacque adulto, parlante e pensante, Arlecchino nacque nudo, come tutti gli altri.

Come procurarsi un vestito? Ma Arlecchino quel giorno poteva dirsi fortunato. Vari personaggi stavano per passare davanti ai suoi occhi, per donargli, loro malgrado, un pezzo di stoffa colorato.

Il dottor Balanzone, ad esempio. O due innamorati gelosi come Brighella e Colombina. E che dire poi del Capitano Cola Furibondo e di Pantalone De Bisognosi, innamorati entrambi della stessa servetta?

L’Ortoteatro propone questa inedita storia sulla più famosa maschera italiana, tramite un viaggio divertito e giocoso tra i personaggi più divertenti della tradizione della Commedia dell’Arte: Brighella, il Dottor Balanzone, Pantalone, Colombina e il Capitano. I dialoghi contengono citazioni di testi di Goldoni, Moliere, scenari di Commedia dell’Arte e dall’Opera Le Maschere di Mascagni. Lo spettacolo è interamente realizzato con musiche eseguite dal vivo (fisarmoniche, percussioni etc…)

 

 

L’ingresso principale del Teatro di Figura Perugia è da  via del Cortone (parcheggio in via Ripa di Meana), oppure da via del Castellano, 2/A, trav. di Corso Cavour.

 

E’ consigliabile prenotare telefonicamente al numero 075 5725845.

Biglietto: euro 7,00

inizio spettacoli ore 17.30
Biglietteria: dalle ore 16.30 tel. 075 5730826

 

Teatro di Figura Perugia, via del castellano 2/a

Organizzazione: TIEFFEU  tel 0755725845

Direzione artistica Mario Mirabassi




Inserito giovedì 11 ottobre 2018


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4288964